/ Attualità

Attualità | 19 ottobre 2019, 19:47

Approvato dalla Giunta Regionale il programma formativo della scuola interregionale di polizia locale per gli operatori liguri

La Scuola Interregionale di Polizia Locale è stata costituita una decina di anni fa al fine di fornire una formazione continua e altamente qualificata al personale della Polizia locale

Approvato dalla Giunta Regionale il programma formativo della scuola interregionale di polizia locale per gli operatori liguri

La Giunta della Regione Liguria ha approvato la seconda parte del programma formativo - destinato agli agenti di polizia locale liguri - che dovrà essere svolto dalla Scuola Interregionale di Polizia locale di Modena per l’anno 2019, stanziando per questo scopo la somma di 30.000 euro. A renderlo noto è il consigliere regionale di maggioranza Angelo Vaccarezza.

Il programma prevede:
1) seminario di aggiornamento in materia di sicurezza e immigrazione: 3 edizioni;
2) seminario di aggiornamento in materia di codice della strada: 1 edizione;
3) seminario di aggiornamento in materia di infortunistica stradale: 2 edizioni;
4) seminario sull’uso dei presidi difensivi e tecniche operative: 2 edizioni;
5) seminario di formazione specifica sui controlli dei locali di pubblico spettacolo: 1 edizione;
6) seminario sui controlli delle attività commerciali, attività alberghiere ed extra - alberghiere: 1 edizione;
7) seminario sulle tecniche di polizia ambientale e i controlli in materia di rifiuti: 1 edizione;
8) gestione della safety and security nelle manifestazioni pubbliche: 1 edizione;
9) corso di specializzazione residenziale interregionale per operatori di categoria D: 1 edizione.
La Scuola Interregionale di Polizia Locale è stata costituita una decina di anni fa dalla Regione Liguria insieme con la Regione Toscana, la Regione Emilia Romagna e il Comune di Modena al fine di fornire una formazione continua e altamente qualificata al personale della Polizia locale, che da una parte svolge un ruolo molto importante nell’attuazione delle politiche per la prevenzione del crimine organizzato e per la promozione della legalità, dall’altra rappresenta una sicurezza quotidiana per i cittadini e per l’ordinato svolgersi delle attività che caratterizzano la vita sociale ed economica di ogni comunità.
Ben vengano, quindi, agenti di Polizia locale preparati ed in grado di fronteggiare i problemi e le situazioni di pericolo che purtroppo ogni giorno si verificano nella nostra Regione.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium