/ Cronaca

Cronaca | 04 novembre 2019, 18:16

Imperia: crollo dell'impalcatura del Teatro Cavour, tanta paura ma nessun ferito, il racconto di un testimone (Foto e Video)

"Nel pomeriggio ho sentito dei rumori forti e, una volta uscito, ho visto una parte del ponteggio che si muoveva sempre di più. Ho urlato a tutti di andar via e, fortunatamente solo quando i presenti sono andati via, il ponteggio è caduto senza colpire nessuno".

Imperia: crollo dell'impalcatura del Teatro Cavour, tanta paura ma nessun ferito, il racconto di un testimone (Foto e Video)

Sono stati momenti di grande paura, quelli vissuti oggi pomeriggio in via Cascione, di fronte al Teatro Cavour, dove è crollata l'impalcatura innalzata per i lavori in corso.

Al momento non si registra alcun ferito, ma solo il malore accusato da una donna probabilmente per lo spavento. Nel crollo, l'impalcatura ha travolto il dehor del bar 'Loy' che si trova di fronte al Cavour, per poi fermarsi contro i palazzi vicini. Sul posto 118, Vigili del Fuoco, Carabinieri e Polizia Locale.

Poco dopo il crollo abbiamo raccolto la testimonianza di uno dei presenti, Marco Rimbaudo, che lavora al Cinema Centrale, di fronte al Cavour: “Il forte vento già da stamattina ha creato problemi. Nel pomeriggio ho sentito dei rumori forti e, una volta uscito, ho visto una parte del ponteggio che si muoveva sempre di più. Ho urlato a tutti di andar via e, fortunatamente solo quando i presenti sono andati via, il ponteggio è caduto senza colpire nessuno. Un boato incredibile ma fortunatamente nessun ferito tranne una donna che si è sentita male. Per fortuna in quel momento c’era una moto ed una corriera della Rt poco più avanti”.

Il crollo è avvenuto in un momento di minor passaggio sia dei pedoni che delle auto. La via, ricordiamo, è stata riaperta provvisoriamente al traffico nei giorni scorsi. All’interno del cinema di c'erano diverse persone per il 'Cineforum del lunedì', tutte illese. La strada è ovviamente stata chiusa e, sul posto, è arrivata la gru dei Vigili del Fuoco. Della rimozione se ne occupano gli stessi Vigili del Fuoco che imbragheranno l’impalcatura tirandola su per smontarne un pezzo e liberare la strada, mettendo in sicurezza l’area. Poi la struttura sarà a disposizione del comune ed eventualmente della Procura. 

Intanto l'Amministrazione Comunale conferma che è stata avviata una fase di verifica dello stato dei ponteggi in opera al fine di accertarne la stabilità e consentire la prosecuzione dei lavori.

Secondo quanto appreso sinora, ad originare il crollo è stato il forte vento che imperversa nella zona. Tutti gli apprestamenti di sicurezza esterna, ivi compresa la copertura di cui trattasi, erano stati oggetto di verifica in corso d'opera da parte della locale Asl. Già dagli istanti successivi all'accaduto un ingegnere del Comune è presente sul luogo per coordinare le attività di sgombero e messa in sicurezza dell'area.

L'Amministrazione esprime vicinanza alla signora soccorsa a seguito del fatto e si riserva di intraprendere ogni azione a propria tutela e di quanti coinvolti.

AGGIORNAMENTO DELLE 20.30: via Cascione è stata riaperta per i pedoni mentre, al momento, stanno ancora lavorando i Vigili del Fuoco per rimuovere i detriti dalla parte centrale. Alle auto rimane interdetta, tenendo conto che dalle 20 sarebbe scattata la Ztl anche senza il crollo. Domani dovrebbe essere riaperta alle auto.

 

Carlo Alessi - Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium