/ Eventi

Eventi | 04 novembre 2019, 11:20

In Liguria mancano gli chef, ma arrivano i maggiordomi

Toti, Berrino, Scajola, Viale e Ingenito pronti a “servire il popolo”, mentre Biancheri, Scullino e Di Muro non stanno a guardare

In Liguria mancano gli chef, ma arrivano i maggiordomi

Ambrogio, il classico maggiordomo tuttofare, che pensava a tutto, quello per intenderci della pubblicità di un noto cioccolatino non sarà più solo. Almeno in Liguria sarà affiancato da un esercito pronto ad ascoltare e sostenere le famiglie e i lavoratori.

La notizia è stata annunciata con grande slancio dall’assessore regionale. La proposta non ha trovato grande eco a Ponente, ma ha animato il dibattito politico orientato alla prossima scadenza elettorale.

 

Per Toti non ci sono dubbi, il futuro è tracciato e si candida alla carica di governatore dell'Associazione regionale maggiordomi

 

 

Marco si prepara con il consueto spirito di abnegazione

 

Sonia si adegua anche se si tratta di una figura soprattutto maschile

 

Gianni pone le condizioni

 

Bordighera lo interpreta nel consueto stile famiglia Addams

 

Per Scullino non c’è niente di nuovo

Nel frattempo Sanremo conquista le pagine nazionali

 

e il sindaco prosegue il suo cammino senza incontrare ostacoli

 

solo Flavio The Wall combatte l'ipocrisia e pensa alla nostra sicurezza

 

 

Tiziano Riverso e Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium