/ Cronaca

Cronaca | 05 novembre 2019, 17:32

Imperia: ruba un’auto in Germania, mette una targa spagnola rubata per non farsi identificare, provoca due incidenti in autostrada e scappa. Arrestato

Serie di malefatte per un francese di origine slava, culminate nell'arresto mentre tentata di scassinare il portone del soccorso stradale per riprendersi l'auto.

Imperia: ruba un’auto in Germania, mette una targa spagnola rubata per non farsi identificare, provoca due incidenti in autostrada e scappa. Arrestato

Gli agenti della Stradale di Imperia hanno arrestato, il 1° novembre scorso, un 38enne di origine slava ma residente in Francia, per il furto di un’auto commesso in Germania e per il riciclaggio della stessa.

L’uomo è stato fermato mentre cercava di scassinare il portone di ingresso del Soccorso Stradale di via Argine Sinistro. Si tratta di Senadi Maljoku di 38 anni e, alla richiesta di spiegazioni sul suo gesto, l’uomo ha detto agli agenti di dover recuperare l’Audi di sua proprietà che era stata portata in deposito la sera prima a seguito di un incidente.

L’uomo aveva effettivamente una chiave di accensione che risultava abbinata ad un Audi A6 sequestrata la sera prima da personale dalla Stradale di Imperia. L’auto era rimasta coinvolta in due incidenti stradali sull’Autostrada A10. Nel primo, nei pressi del casello di San Bartolomeo, il conducente si era allontanato a bordo dell’auto senza prestare soccorso all’autista dell’altro veicolo; nel secondo invece, vicino al casello di Imperia Ovest, lo straniero dopo l’impatto era fuggito a piedi.

La Scientifica della Questura, intervenuta sul posto insieme alla Digos, ha svolto gloi accertamenti sul veicolo che hanno consentivano di rilevare le impronte digitali all’interno e di trovare nel bagagliaio materiale vario di dubbia provenienza, tra cui 6 targhe (2 polacche, 2 tedesche e 2 francesi). E’ stato poi appurato che l’autovettura risultava rubata in Germania, così come la targa spagnola apposta sulla stessa, verosimilmente al fine di depistare eventuali attività investigative.

Lo slavo è stato arrestato per il tentato furto aggravato dell’Audi A6 e indagato per il riciclaggio della medesima autovettura e perché trovato in possesso di una mazza da baseball e di un coltello a serramanico. Nella giornata di ieri l’arresto è stato convalidato.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium