/ Politica

Politica | 05 novembre 2019, 16:56

Approvato in Consiglio regionale l'Odg su 'No hate parliamentary alliance', il pensiero di Massimiliano Iacobucci (FdI)

“Ci aspettiamo che l’eventuale commissione speciale e le indagini del Corecom Liguria intercettino anche le intimidazioni, le offese, le minacce ipocrite, meschine e violente oltre ogni misura che è costretta a subire la nostra Presidente Giorgia Meloni".

Approvato in Consiglio regionale l'Odg su 'No hate parliamentary alliance', il pensiero di Massimiliano Iacobucci (FdI)

“Apprendiamo con vero piacere dell'approvazione all'unanimità dei presenti in Consiglio regionale, dell'ordine del giorno proposto dal consigliere del PD, Luca Garibaldi, sul tema ‘no hate parliamentary alliance’ con lo scopo di prevenire e contrastare l'incitamento all'odio”.

Interviene in questo modo Massimiliano Iacobucci, coordinatore regionale di Fratelli d’Italia, commentando l’approvazione. “Pur ritenendo tali iniziative in molti casi poco utili alla risoluzione del problema – prosegue Iacobucci - e in tantissimi altri casi strumentali solo a sollevare polveroni ideologici contro avversari politici che diversamente non si sa come batterli, come Fratelli d'Italia Liguria vogliamo avere fiducia nel voto di questa mattina anche per le recenti esperienze che ci hanno visto coinvolti direttamente”.

“Ci aspettiamo infatti – termina Iacobucci - che l’eventuale commissione speciale e le indagini del Corecom Liguria intercettino anche le intimidazioni, le offese, le minacce ipocrite, meschine e violente oltre ogni misura che è costretta a subire la nostra Presidente Giorgia Meloni nella sua veste di donna, mamma, figlia e rappresentante della destra italiana. Sarà sicuramente una ottima prova della lealtà della proposta e della generalità 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium