/ Attualità

Attualità | 06 novembre 2019, 12:20

Presentata oggi la nuova Guida Michelin 2020: alla Liguria confermate le 6 Stelle, 2 in provincia di Imperia

Nel 2019 la Liguria aveva perso 4 stelle ed era scesa a sei ristoranti stellati, nel 2020 il dato non è diverso: aumentano le stelle ma non per la nostra Regione

Presentata oggi la nuova Guida Michelin 2020: alla Liguria confermate le 6 Stelle, 2 in provincia di Imperia

E’ stata presentata per la prima volta a Piacenza questa mattina la Guida Michelin 2020, che ogni anno segnala i migliori ristoranti. Per molti rappresenta la guida più autorevole del settore e per questo motivo alla presentazione ci sono giornalisti di tutte le testate, non solo di quelle che si occupano di gastronomia e che arrivano anche dall’estero.

La Guida Michelin è conosciuta non solo per il colore rosso della copertina, ma anche per il suo sistema di valutazione: le Stelle Michelin. In genere 1 Stella Michelin viene data a un buon ristorante dove lo chef propone una cucina buona e originale; 2 Stelle segnalano invece quei ristoranti per cui vale la pena anche fare una deviazione dal percorso; 3 Stelle Michelin segnalano l'eccellenza, la perfezione in sala e in cucina.

374 le stelle totali si cui 6 in Liguria. Mentre in provincia di Imperia si confermano a Sanremo “Paolo e Barbara” e a Imperia “Sarri”, a Genova non viene assegnata la nuova e attesa stella a “Marco Bisciola – Eataly”.

Nel 2019 infatti la Liguria aveva perso 4 stelle ed era scesa a sei ristoranti stellati, nel 2020 il dato non è diverso: aumentano le stelle ma non per la nostra Regione che si conferma esclusa dal circuito dei due e tre stelle.

Ecco quali sono i ristoranti confermati:

Mauro Ricciardi alla Locanda dell’Angelo (Ameglia)
Lo chef Mauro Ricciardi (stella Michelin dal 1998), che ha raccolto la non facile eredità di Angelo Paracucchi, uno dei pilastri della moderna cucina italiana, propone piatti con il pescato del giorno e prodotti del territorio. Non solo cucina di mare, ma di terra in un ristorante raffinato e con vista sugli uliveti. Si trova in viale XXV Aprile 60, ad Ameglia telefono 0187 65336

Claudio a Bergeggi
Lo chef Claudio Pasquarelli propone una cucina di pesce con una zuppa sfilettata e il suo fritto fra i migliori della Liguria secondo la guida Michelin, in un locale panoramicamente affacciato sul mare. Si trova in via XXV Aprile 37 a Bergeggi telefono 019 859750

The Cook da Cavo, Genova
Lo chef Ivano Ricchebono ha conquistato la stella nel 2019 si trova nel centro di Genova e propone piatti del territorio e con pescato del giorno. Si trova a Genova in vico Falamonica n. 9 Genova telefono 328 914 7153

Ristorante Sarri imperia
Lo chef Andrea Sarri propone una cucina che rappresenta un giusto equilibrio fra innovazione gourmet e tradizione del territorio, con un menù a chilometro zero con verdure, ortaggi e olio provenienti dall’azienda agricola di famiglia con il profumo del mare di un incantevole borgo di pescatori. Si trova in lungomare C. Colombo 108 a Imperia Telefono 0183 754056

Il ristorante Il vescovado a Noli
In un locale del Quattrocento, con una splendida vista sul mare, lo chef Giuseppe Ricchebuono propone una cucina fatta di innovazione e tradizione, con pesce locale fresco e prodotti dell’entroterra. Si trova in piazzale Rosselli – Lungomare Marconi a Noli telefono 019 749 9059

Paolo e Barbara a Sanremo
Da 30 anni stella della ristorazione sanremese, lo chef Paolo Masieri, che sta lasciando il timone della cucina al figlio, ama definirsi un “cuoco contadino”, perché coltiva personalmente in val Nervia e nella vicina Ospedaletti una parte dei prodotti utilizzati in cucina. Cucina di pesce con piatti creativi e della tradizione come il brandacujun o la zuppa di pesce passata tipica della Riviera di Ponente. Si trova in via Roma 47° Sanremo telefono 0184 531653.

Nei giorni scorsi Michelin ha comunicato i ristoranti dove si mangia bene e c'è un ottimo rapporto qualità/prezzo. Locali che meritano il viaggio, o una deviazione e una sosta. La Liguria aveva conferma la tendenza negativa degli ultimi passando da nove a otto, presentando una novità in entrata a Genova L' Osteria del San Giorgio, e due uscite eccellenti la genovese ”Ostaia da ü Santü” ed il ristorante “Amici” di Varese Ligure (Spezia).

Ecco nel dettaglio gli otto Bib liguri:
1. Genova: L' Osteria del San Giorgio
2. Genova: San Desiderio GE Bruxaboschi
3. Lavagna: Cavi GE Raieû
4. Montoggio (GE): Roma
5. Ne (GE): La Brinca
6. Imperia: Osteria Didù
7. Pigna (IM): Terme
8. Loano (SV): Bagatto

Claudio Porchia

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium