/ Eventi

Eventi | 08 novembre 2019, 10:41

Imperia: sabato all'Area Incontri di Calata Cuneo l'incontro sulla Xylella con Alessandro Carassale e Claudio Littardi

Appuntamento alle 18

Un olivo colpito dalla Xylella

Un olivo colpito dalla Xylella

Sabato a Imperia, dalle 18, presso l'Area Incontri di calata Cuneo, Alessandro Carassale e Claudio Littardi terranno una conferenza che avrà l’obiettivo di ripercorre le tracce storiche dell’olivo nella Riviera di Ponente e delle tradizioni ad esso legate, e porterà, da ultimo, ad affrontare il tema dell'incombente minaccia della Xylella.

L'olivo, il grande protagonista della storia agraria e dell'economia transfrontaliera si affaccia al terzo millennio sfidando nuovi parassiti e le ripercussioni del cambiamento climatico. Sarà un pomeriggio tutto dedicato a all'olio: Alessandro Carassale presenterà i risultati del lavoro di ricerca presso gli archivi italiani e francesi, che hanno permesso di delineare il percorso di crescita dell’olivicoltura locale dal tardo medioevo al XX secolo; Claudio Littardi si soffermerà sulle ipotesi della genesi delle tante cultivar di olivo e dell'origine della nostra pregiata Taggiasca: autoctona o portata degli antichi Fenici? Sarà affrontato, infine, anche il tema della preoccupante minaccia della xylella, il terribile batterio che dopo le devastazioni provocate negli uliveti pugliesi ha fatto la prima apparizione nella vicina Mentone. Un approfondimento storico e un aggiornamento scientifico, quindi, tra passato e presente, con un occhio a scenari futuri che vedono sempre il vecchio ulivo come grande protagonista.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium