/ Cronaca

Cronaca | 11 novembre 2019, 14:15

Imperia: appalto rifiuti, Docks Lanterna ha presentato ricorso al Tar contro l'affidamento del Comune alla De Vizia

Sin dal giorno dell’apertura delle buste, le ditte concorrenti avevano annunciato ricorsi contro l’assegnazione dell’appalto. Annunci che si sono ripetuti il giorno della conferma dell’ottenimento del miglior punteggio da parte di De Vizia

Imperia: appalto rifiuti, Docks Lanterna ha presentato ricorso al Tar contro l'affidamento del Comune alla De Vizia

Era stato annunciato, ed è effettivamente arrivato il ricorso al Tar contro il Comune di Imperia per l’affidamento alla De Vizia del servizio di gestione rifiuti che dovrebbe partire il prossimo 1 dicembre, giorno in cui scade l’ulteriore proroga concessa dal sindaco Claudio Scajola alla Teknoservice.

Sin dal giorno dell’apertura delle buste, le ditte concorrenti avevano annunciato ricorsi contro l’assegnazione dell’appalto. Annunci che si sono ripetuti il giorno della conferma dell’ottenimento del miglior punteggio da parte di De Vizia.

Lo scorso 6 novembre, la genovese Docks Lanterna ha notificato al Comune l'azione amministrativa, con istanza di sospensiva dell'affidamento dell'appalto, che se venisse accolta dal Tar potrebbe far slittare l'avvio del nuovo servizio rifiuti.

Il Comune ha così deciso di resistere in giudizio, vista “l’istanza di sospensione cautelare e di misure cautelari urgenti”. Palazzo civico ha affidato l’incarico all’avvocato Lorenzo Cuocolo del Foro di Genova, per una spesa di 16mila 821 euro.

L’Italia è uno Stato di diritto e auspichiamo che lo rimanga. È normale che in bandi di gara così importanti possano esserci dei ricorsi. Per quanto riguarda la competenza dell’amministrazione, siamo sereni di aver fatto tutto correttamente”, ha commentato l’assessore all’ambiente Laura Gandolfo a Imperia News.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium