/ Cronaca

Cronaca | 28 novembre 2019, 20:20

“Volevano costituire il partito nazista”, è il ventimigliese Leone Nucera, l'indagato nella provincia di Imperia nell'operazione della Digos

Nucera è l’ex vice coordinatore di Forza Nuova

“Volevano costituire il partito nazista”, è il ventimigliese Leone Nucera, l'indagato nella provincia di Imperia nell'operazione della Digos

E’ il ventimigliese, di origini calabresi, Leone Nucera, ex vice coordinatore di Forza Nuova, l’imperiese indagato insieme ad altre persone, tra cui tre genovesi:  Alessandro Piga, 65 anni, Claudio Testa, 58 anni e Olga Giorgi, 66 anni, per costituzione e partecipazione ad associazione eversiva e istigazione a delinquere nell'ambito dell'operazione 'Ombre Nere', diretta dalla Procura distrettuale di Caltanissetta volta a sgominare la creazione di un partito nazista con ramificazioni in diverse città d'Italia.

Nucera è l’ex vice coordinatore di Forza Nuova. A casa degli indagati genovesi, che non hanno precedenti penali, la Digos ha trovato materiale propagandistico di stampo fascista: volantini, croci celtiche, calendari, busti di Mussolini, ma anche coltelli e armi finte.

Agli indagati sono stati sequestrati pc e telefoni cellulari.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium