/ Eventi

Eventi | 28 novembre 2019, 12:14

Incontro con lo scrittore Gianmarco Parodi e firma copie del libro "Oblio", vinciore del Premio Letterario Città di Ventimiglia

"Il Forte dell’Annunziata, sullo sperone che si affaccia sulla città di Intemelia, in bilico tra la Ventimiglia del futuro e quella del passato"

Incontro con lo scrittore Gianmarco Parodi e firma copie del libro "Oblio", vinciore del Premio Letterario Città di Ventimiglia

Sabato 30 novembre dalle 10 alle 19 si terrà alla libreria Mondadori di Sanremo il firma copie del romanzo Oblio (ed. Zona) da parte dello scrittore Gianmarco Parodi.

Il romanzo, vincitore del terzo Premio Letterario Città di Ventimiglia e già conosciuto da moltissimi lettori, sviluppa dentro una trama vertiginosa tre storie che s’intersecano in tempi diversi ma nel medesimo luogo di confine: il Forte dell’Annunziata, sullo sperone che si affaccia sulla città di Intemelia, in bilico tra la Ventimiglia del futuro e quella del passato.

OBLIO esce in questi giorni ridistribuito a grande richiesta, ritornando sugli scaffali delle librerie dopo molto tempo dalla pubblicazione e andato subito esaurito.

È particolarità del nostro scrittore di ponente, che si è già distinto nel panorama italiano per la narrativa e la poesia e la docenza delle tecniche della narrazione, di ambientare le sue storie proprio nei luoghi in cui ha vissuto. Ricordiamo il suo esordio infatti con il piccolo fantasy TRIA ORA, ambientato nel celebre paese delle streghe, oltre ai vari racconti ambientati tra la costa (l’ultimo è Fuocamà, nella raccolta “La liguria brucia”, Lo studiolo Edizioni), fino all’alta montagna (Noi, nella raccolta “Il forno di Realdo”) e altri lavori tra cui i molti inediti che prendono vita in scenari spesso locali.

Scrivi di ciò che conosci, mi hanno insegnato,” dice l’autore in un’intervista precedente “e soprattutto di ciò che ti sta a cuore. L’ambientazione per me è un pretesto di presenza. Dove ho messo i piedi e respirato le cose fin da ragazzo mi sento più a mio agio e le mie storie germinano meglio, sono più sane, hanno più radice come dire [...] Scrivere è un atto molto solitario e ci si può perdere spesso. Meglio sempre sapere da che parte sta casa.”

Sabato sarà possibile trovare copie autografate e scambiare qualche parola con lo scrittore in persona.

OBLIO, il romanzo. Dalla quarta di copertina:

Un prigioniero, rinchiuso in una cella che ha il potere di cancellare a poco a poco i suoi ricordi.
Un gruppo di ragazzini, alle prese con una prova che cambierà la loro vita.
Un uomo, privato da un incidente di parte integrante della sua memoria e della sua identità.
Ci sono storie che sanno vivere una nell'altra, spesso in tempi diversi, ma nei medesimi luoghi.
E c'è una città, Ventimiglia, sentinella al confine tra passato, presente e futuro.

GIANMARCO PARODI

(Sanremo 1986) è scrittore e writing coach. Diplomato alla Scuola Holden di Alessandro Baricco in Storytelling e tecniche della narrazione, ha scritto due romanzi oltre ad aver vinto premi letterari nazionali sia di narrativa che poesia. È curatore di varie antologie e fondatore del Vivaio del Verso, luogo di incontro poetico nella città vecchia di Sanremo per i Nuovi Poeti di Confine.

 

Stefania Orengo

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium