/ Cronaca

Cronaca | 02 dicembre 2019, 10:29

Indagine della Procura di Imperia, arrestato questa mattina il Sindaco di Triora Massimo Di Fazio

La misura cautelare riguarda l’ambito privato ed è relativa all’attività venatoria. Non riguarda assolutamente l’attività amministrativa.

Indagine della Procura di Imperia, arrestato questa mattina il Sindaco di Triora Massimo Di Fazio

È stato arrestato questa mattina dalla Polizia Postale il Sindaco di Triora, Massimo Di Fazio. Al momento non si conoscono i motivi dell'operazione ma, secondo le prime indiscrezioni, gli agenti della Postale sarebbero in Comune per acquisire documentazione.

Il primo cittadino è agli arresti domiciliari e, sempre secondo le prime informazioni che arrivano dalla Valle Argentina, l’arresto non sarebbe riconducibile all’inchiesta per cui era stato già indagato lo scorso anno, per un presunto abuso edilizio, relativo ai lavori di ristrutturazione di un bar aperto nella piazza al centro del borgo.

La misura cautelare riguarda l’ambito privato ed è relativa all’attività venatoria. Nel dettaglio, Di Fazio è ai domiciliari per porto abusivo di fucile e ripetuta caccia di frodo di ungulati. L’arresto è stato notificato stamane in Comune, dove Di Fazio si trovava perché oggi c’era la scadenza di presentazione delle schede di richiesta danni relativa agli ultimi eventi di maltempo. L’arresto non riguarda l’attività amministrativa.

L'indagine è stata avviata dal procuratore capo, Alberto Lari, ed è condotta dal Pubblico Ministero, Luca Scorza Azzarà. Di Fazio è difeso dagli avvocati Simona Bertoldo e Alessandro Moroni.

Carlo Alessi - Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium