/ Politica

Politica | 08 dicembre 2019, 17:22

Imperia, 735 mila euro per la messa in sicurezza anti-incendio delle scuole: partiti i lavori

Scajola: "È uno dei temi su cui Imperia ha accumulato ritardi, perdendo anche occasioni importanti negli ultimi anni. Siamo riusciti a reperire risorse significative e in questi giorni siamo partiti con i lavori"

Claudio Scajola

Claudio Scajola

Hanno preso il via nei giorni scorsi gli interventi per la messa in sicurezza anti-incendio degli edifici scolastici cittadini. Sei i plessi interessati dai lavori programmati dall'Amministrazione Scajola: Piazzetta De Negri, Borgo Prino, Via Degli Ulivi, Corso Dante, Via Gibelli, Piazza Mameli.

I lavori riguardano sia interventi di tipo strutturale, principalmente sul riammodernamento egli impianti elettrici, che l'installazione di nuove forniture (porte tagliafuoco, estintori, etc.).

L'investimento totale è di 735 mila euro. Entro la fine dell'anno saranno realizzati interventi per circa 190 mila, la restante parte terminerà nei primi mesi del 2020. L'avanzamento dei lavori è coordinato con i dirigenti scolastici per non interferire con la regolare attività delle scuole.

"Abbiamo inserito gli interventi sulle scuole tra gli obiettivi strategici del primo triennio di Amministrazione", commenta il sindaco Claudio Scajola. "È uno dei temi su cui Imperia ha accumulato ritardi, perdendo anche occasioni importanti negli ultimi anni. Siamo riusciti a reperire risorse significative e in questi giorni siamo partiti con i lavori".

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium