/ Cronaca

Cronaca | 08 gennaio 2020, 11:45

Lutto nel mondo dell'arte della provincia di Imperia: è mancato l'artista sanremese Riccardo Bonfà, era molto legato a Taggia

Un primo messaggio di cordoglio è arrivato da Laura Cane, presidente del consiglio comunale di Taggia, con delega alla cultura.

Riccardo Bonfà

Riccardo Bonfà

E' mancato all'affetto dei propri cari Riccardo Bonfà. La notizia del decesso ha sconvolto le molte persone che conoscevano il 52enne, autista della Riviera Trasporti ma soprattutto noto artista contemporaneo locale.

Le sue opere di arte erano molto apprezzate ma la sua era una passione che affondava le radici nella sua gioventù. In questi anni aveva guadagnato una certa fama esponendo spesso in ambito locale.

Allievo di GianBattista Cosentino, amante del mare e della natura, Bonfà apprezzava anche la pittura internazionale e in questi anni in cui aveva coltivato la sua passione, prendendo anche contatti anche con altri esponenti d'arte all'estero. Era stato uno dei protagonisti durante l'esposizione artistica 'I colori dela Gioia' con l'artista Gioia Lolli, presso l'Hotel Nazionale di Sanremo e non solo. Era anche un grande amico di Taggia dove aveva più volte esposto a Villa Curlo. Tra l'altro era stato uno degli ospiti protagonisti durante la visita del celebre critico Vittorio Sgarbi, nella primavera dell'anno scorso. 

Un primo messaggio di cordoglio è arrivato da Laura Cane, presidente del consiglio comunale di Taggia, con delega alla cultura. Appresa la notizia ha subito espresso profondo dispiacere ed ha ricordato il profondo legame tra l'artista ed il suo comune: "E' davvero una triste notizia. Riccardo era una persona di grande cuore che ho avuto il piacere di conoscere due anni fa. Amava dipingere trasmettendo la sua anima buona e altruista sulla tela. Mi stringo alla famiglia in questo giorno di lutto" - ha affermato Laura Cane. 

Il funerale di Riccardo Bonfà si terrà venerdì alle 10.30, presso la chiesa della Mercede a San Martino, a Sanremo.

Stefano Michero

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium