/ Politica

Politica | 09 gennaio 2020, 15:17

Bolkenstein: Sartori e Berrino "I balneari troveranno l'appoggio di Fratelli d'Italia in questa battaglia"

“Non si può accettare una direttiva folle come la Bolkestein che non si cura minimamente di chi, da anni, investe negli stabilimenti"

Bolkenstein: Sartori e Berrino "I balneari troveranno l'appoggio di Fratelli d'Italia in questa battaglia"

“I balneari possono contare sull'appoggio di Fratelli d'Italia a tutti i livelli istituzionali, ci batteremo in Regione, al Parlamento italiano ed europeo per fare in modo che i loro interessi vengano tutelati”. Lo hanno detto Augusto Sartori e Gianni Berrino, rispettivamente capogruppo e assessore regionale di Fratelli d'Italia, alla lettera indirizzata dalla Procura di Genova alla Capitaneria, al Comune di Genova, al Demanio e a Regione Liguria per avvisare gli enti interessati del dovere di rispettare la direttiva Bolkestein.

“Non si può accettare una direttiva folle come la Bolkestein che non si cura minimamente di chi, da anni, investe negli stabilimenti – terminano Sartori e Berrino - ci sono in gioco migliaia di attività di famiglie liguri, già messe a dura prova lo scorso anno dalle mareggiate. Gli stabilimenti balneari sono da sempre un'eccellenza della nostra regione e come tali vanno assolutamente difesi”.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium