/ Cronaca

Cronaca | 17 gennaio 2020, 11:59

Imperia: accusati di aver pestato un giovane albanese alla sagra di Bestagno, tutti assolti perché non si è raggiunta la prova

Il pubblico ministero Maria Paola Marrali aveva chiesto per tutti la condanna a un anno e otto mesi

Imperia: accusati di aver pestato un giovane albanese alla sagra di Bestagno, tutti assolti perché non si è raggiunta la prova

Tutti assolti, con la formula del 530 comma 2 (ovvero il fatto non sussiste), ma in questo caso perché non è stata raggiunta la prova, i presunti autori di un pestaggio ai danni di Amarildo Sulkja, un venticinquenne albanese, che sarebbe avvenuto durante la sagra di Bestagno nel 2015. A processo erano in sei: cinque uomini e una donna.

I fatti sono noti alle cronache. Nel corso della sagra di Bestagno del 18 luglio 2015, i carabinieri erano dovuti intervenire per sedare una violenta lite. Da una prima ricostruzione sembrava che alcuni presenti avessero malmenato un giovane straniero, reo di aver tentato di violentare una quindicenne.

Le indagini hanno poi dimostrato che si era trattato invece di un episodio di violenza nei confronti di uno straniero a cui non sarebbero stati risparmiati insulti razziali durante il pestaggio. Il giovane era stato scagionato da ogni accusa di violenza sessuale, e si era costituito in seguito parte civile, assistito dall’avvocato Serena Pilati (sostituita oggi dal collega Carlo Fossati), in un procedimento per lesioni personali gravi a carico di Nancy Nathalie Van Ersel, Luca Fraate, 48 anni, consigliere di maggioranza a Pontedassio, Diego Fraate, 51 anni, Paolo Gheza, 48 anni e Gabriele Gerini, 32 anni.

Il pubblico ministero Maria Paola Marrali aveva chiesto per tutti la condanna a un anno e otto mesi, il giudice Massimiliano Botti non ha però ritenuto si fosse raggiunta la prova dell'avvenuto pestaggio, come sostenuto dagli avvocati difensori Loredana Modaffari, Sabrina Tallone, Nicla Tallone, Cristina Cappellin e Luca Amoretti.

Franceso Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium