/ Politica

Politica | 20 gennaio 2020, 06:02

Imperia: Paolo Strescino torna in politica, è il nuovo responsabile regionale del dipartimento degli enti locali di Fratelli d'Italia

Una nuova avventura a pochi mesi dalle elezioni regionali che vedranno il partito di Giorgia Meloni alleato nella coalizione di centrodestra, il cui candidato alla presidenza è l'attuale governatore Giovanni Toti

Imperia: Paolo Strescino torna in politica, è il nuovo responsabile regionale del dipartimento degli enti locali di Fratelli d'Italia

Paolo Strescino torna in politica. Dopo uno stop durato quattro anni e mezzo dal termine della sua esperienza, prima da presidente del consiglio comunale, poi da assessore alla cultura nella giunta Capacci, l'ex sindaco nelle scorse ore è stato nominato dal portavoce regionale Massimiliano Iacobucci, responsabile regionale del dipartimento degli enti locali di Fratelli d'Italia, con il compito di coordinare gli amministratori locali del partito in Liguria.

Una nuova avventura a pochi mesi dalle elezioni regionali che vedranno il partito di Giorgia Meloni alleato nella coalizione di centrodestra, il cui candidato alla presidenza è l'attuale governatore Giovanni Toti. Strescino, che ha già militato in Alleanza Nazionale, nel Pdl e nel Nuovo Centro Destra, non sarebbe al momento candidato alle prossime elezioni.

“Fratelli d’Italia in Liguria sta vivendo un momento di grande crescita e lo dimostrano la recente nascita di moltissimi circoli in tutto il territorio regionale che hanno permesso al partito non soltanto di crescere numericamente ma anche di avere una presenza capillare praticamente in quasi tutti i comuni della nostra Liguria”. Lo ha detto il coordinatore regionale Massimiliano Iacobucci, in relazione all’ingresso di Paolo Strescino all’interno di Fratelli d’Italia.

“Tra i nostri nuovi fratelli tantissimi amministratori comunali e provinciali – prosegue - che vanno ad arricchire la compagine degli eletti e che avranno il gravoso compito di rappresentare i nostri valori e i nostri programmi nei loro comuni di appartenenza garantendo l’impegno di Fratelli d’Italia sempre a favore del territorio, dei cittadini con particolare riferimento a coloro che dalla politica si aspettano delle risposte ai propri problemi ed alle proprie istanze. La crescita di Fratelli d’Italia da un lato e l’esigenza di coordinare da Sarzana a Ventimiglia i nostri eletti dall’altra ci ha portato alla nomina di un responsabile regionale Enti Locali, che a stretto contatto con il portavoce regionale e con il dipartimento nazionale possa coordinare, sostenere, informare e guidare i tantissimi consiglieri, assessori e sindaci che operano sul territorio Ligure in nome di Fratelli d’Italia”.

“Dopo una attenta riflessione ho provveduto a nominare Paolo Strescino in questo importante ruolo per la sua capacità politica maturata nei tanti anni di dirigenza di Azione Giovani, Alleanza Nazionale e Popolo della Libertà e per le doti di ottimo amministratore capace e trasparente dimostrate  nel suo ruolo di Sindaco di Imperia. Paolo Strescino si è da poco riavvicinato alla politica, dopo anni di riflessione, dimostrando passione e sentimenti sinceri per aver scelto la strada che lo ha portato verso il suo primo amore che oggi si incarna in Fratelli d’Italia”.

“Non nascondo una certa emozione – termina Iacobucci - mia personale e di tanti altri dirigenti della destra Ligure nel rivedere Paolo Strescino impegnato nuovamente al nostro fianco certi che insieme faremo grandi cose sempre nell’interesse del nostro territorio e dei nostri concittadini e sicuramente ponendo le basi  per una importante crescita di Fratelli d’Italia anche nel capoluogo Imperiese e dintorni dove ci aspettiamo che la nomina dell’amico Alessandro Lodato Costa quale portavoce comunale e di Paolo Strescino quale dirigente regionale portino Fratelli d’Italia ad essere un importante punto di riferimento per i cittadini ed un partito autorevole e protagonista per alleati ed avversari”.

L'ultima apparizione politica di Strescino risale alle scorse comunali a Imperia, quando in campagna elettorale dichiarò di sostenere il candidato del centrodestra Luca Lanteri, risultato poi sconfitto dall'attuale sindaco Claudio Scajola

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium