/ Cronaca

Cronaca | 06 febbraio 2020, 16:26

Deragliamento del treno ad alta velocità, a ricordare Giuseppe Cicciù anche i colleghi della sorella, Teresa, che vive a Imperia e lavora alla stazione di Ventimiglia

Anche il Comitato Utenti Trenitalia del Ponente, in merito alla tragedia, esprime il suo cordoglio per le vittime e augura pronta guarigione ai feriti

Deragliamento del treno ad alta velocità, a ricordare Giuseppe Cicciù anche i colleghi della sorella, Teresa, che vive a Imperia e lavora alla stazione di Ventimiglia

E’ sgomento per la morte del macchinista Giuseppe Cicciù che questa mattina ha perso la vita insieme al collega Mario Dicuonzo nel tragico deragliamento del treno ad alta velocità a Lodi. A ricordare Cicciù anche i colleghi della sorella, Teresa, che vive a Imperia e lavora alla stazione di Ventimiglia.

Anche il Comitato Utenti Trenitalia del Ponente, in merito alla tragedia, esprime il suo cordoglio per le vittime e augura pronta guarigione ai feriti.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium