/ Attualità

Attualità | 13 febbraio 2020, 14:09

Imperia: allevamento ittico, nasce l'idea di un comitato, Livia Carli "Rilevo un conflitto di interesse dell'assessore"

In mattinata anche l’ex consigliere comunale Carla Nattero aveva avanzato il dubbio di un possibile conflitto di interesse da parte dell’assessore al commercio Gianmarco Oneglio

Imperia: allevamento ittico, nasce l'idea di un comitato, Livia Carli "Rilevo un conflitto di interesse dell'assessore"

I cittadini si attivano per scongiurare il rischio di installazione di una vasca per l’allevamento ittico nella specchio acqueo di fronte alla Galeazza. L’attrice Livia Carli ha proposto la nascita di un comitato chiamando a raccolta gli imperiesi.

Voglio formare un comitato di cittadini per salvare la Galeazza. – ha scritto su Facebook - Per favore chi si vuole unire mi scriva. Rilevo un conflitto di interesse in un assessore al commercio gestore di una spiaggia di Porto Maurizio che porta avanti una pratica a danno della Galeazza che è una spiaggia libera e la più bella della città”.

In mattinata anche l’ex consigliere comunale Carla Nattero aveva avanzato il dubbio di un possibile conflitto di interesse da parte dell’assessore al commercio Gianmarco Oneglio.

“Allevamento pesci alla Galeazza. Come rovinare la più bella spiaggia libera di Imperia. Ma nessuno si chiede se l'assessore Oneglio non sia in palese conflitto di interessi?”.

Oneglio, ieri in replica a una question time del consigliere di minoranza Guido Abbo – il quale a sua volta in maniera sibillina aveva accennato al presunto conflitto di interesse – aveva spiegato che il progetto risale al 2008 e che nel 2018 era stato autorizzato.

Francesco Li Noce

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium