/ Cronaca

Cronaca | 18 febbraio 2020, 18:00

Imperia: trasferita al tribunale di Genova la giudice Donatella Aschero, presiederà una sezione della corte d'appello

La notizia circolava da settimane nei corridoi del palazzo di giustizia, ma è stata comunicata oggi nell’ambito di un processo per presunta bancarotta fraudolenta

Imperia: trasferita al tribunale di Genova la giudice Donatella Aschero, presiederà una sezione della corte d'appello

Sarà trasferita a Genova la giudice Donatella Aschero, presidente della sezione penale del tribunale di Imperia. La notizia circolava da settimane nei corridoi del palazzo di giustizia, ma è stata comunicata oggi nell’ambito di un processo per presunta bancarotta fraudolenta, rinviato al prossimo 21 aprile, data in cui il collegio da lei presieduto cambierà proprio per il suo trasferimento nel capoluogo, dove si occuperà di presiedere una sezione della corte d’appello.

A Imperia dal 1 ottobre 2014, nel corso degli ultimi anni si è occupata di casi come i processi a carico dell’ex primario della struttura complessa di medica legale Simona Del Vecchio e del ginecologo Luca Nicoletti, accusato di molesti sessuali alle sue pazienti. Una sentenza che aveva colpito l'opinione pubblica, pronunciata insieme alle colleghe Laura Russo e Caterina Lungaro, era stata quella di assoluzione nel processo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina a carico dell’attivista no border Felix Croft.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium