/ Politica

Politica | 24 febbraio 2020, 12:39

Per l'mergenza coronavirus, gli uomini e le donne della Polizia di Stato in prima linea

Il Sindacato chiede un tavolo di confronto permanente affinché sia costantemente chiaro "che i Poliziotti debbono essere messi in condizione di operare su strada e negli uffici con tutte le tutele che il caso richiede"

Per l'mergenza coronavirus, gli uomini e le donne della Polizia di Stato in prima linea

“Di fronte all'ennesima emergenza che gli uomini e le donne della Polizia di Stato sono chiamati ad affrontare, sia per quanto disposto dal Governo, sia per i servizi che quotidianamente si rendono alla collettività, il Silp ha inteso inviare una nota al Questore di Imperia per richiedere precise garanzie a tutela dei lavoratori, ma anche l'istituzione di un tavolo di confronto permanente con le Organizzazioni Sindacali attraverso i rispettivi RLS affinché sia costantemente chiaro che i Poliziotti debbono essere messi in condizione di operare su strada e negli uffici con tutte le tutele che il caso richiede”. Così il Silp Cgil della segreteria provinciale della Polizia di Stato che continua: “È una sfida che tutti siamo chiamati ad affrontare con senso di responsabilità e che, evidentemente, chiama in causa i Poliziotti e le rispettive famiglie".

"Nel porgere un augurio sincero al neo Questore di un buon lavoro, attraverso il confronto con le Organizzazioni Sindacali, il Silp rimane in prima linea, come sempre, nella tutela della categoria”.

C.S.

Videogiornale TG24

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium