/ Al Direttore

Al Direttore | 26 febbraio 2020, 10:12

Coronavirus e controlli a chi arriva dalla Lombardia: un lettore "Penso che ci sia troppa ignoranza"

Coronavirus e controlli a chi arriva dalla Lombardia: un lettore "Penso che ci sia troppa ignoranza"

Un nostro lettore di Imperia, Carlo Bottino, ci ha scritto in relazione ad alcune mail di altri lettori che chiedevano controlli a chi viene nella seconde case, arrivando dalla Lombardia:

“Sono un imperiese 100% da generazioni ma vivo a Milano da anni. Sono sconcertato da quello che leggo circa eventuali controlli per chi arriva da Lombardia è Piemonte definite ‘zone rosse’ per andare nelle seconde case. Sono il primo a ridere dei milanesi visti dalla Liguria e viceversa (noi liguri abbiamo uno spiccato senso dell'umorismo altrimenti non avremmo prodotto praticamente tutti i comici italiani degli ultimi trent'anni), ma di fronte a tanta ignoranza che non accetto venga amplificata da organi di stampa, per la prima volta (non pensavo di doverlo dire) mi sento orgoglioso di essere lombardo. Forse riprendere qualche pagina dei ‘Promessi sposi’ aiuterebbe”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium