/ Politica

Politica | 21 marzo 2020, 19:37

File davanti ai supermercati, Salvatore (M5S): “Spesa nei negozi con ordine online. Ecco come”

Il consigliere regionale suggerisce un sistema affinchè non ci siano contatti tra commessi e clientela

Alice Salvatore

Alice Salvatore

“I servizi di spesa online sono tutti fermi. Non si riesce in alcun modo ad acquistare. È importante invece farlo per evitare le file ai supermercati e gli assembramenti”. A dirlo è il consigliere regionale del M5S Alice Salvatore che spiega: “C’è un metodo pratico che consentirebbe ai negozi e supermercati di non avere persone in fila che comprano nel negozio.

Attivando un numero su Whatsapp, ad esempio, che ormai tutti hanno, il negoziante può ricevere la richiesta della lista della spesa. Il negoziante da solo nel suo locale, senza doversi esporre a rischio contagio, prepara le borse. Una volta pronto scrive su whatsapp che il cliente può venire a ritirare la spesa.

La persona quindi arriva, rimane fuori dal negozio, effettua il pagamento e ritira le borse. I negozi così possono vivere e avere incassi senza contatti pericolosi.

Questo sistema può essere esteso anche ai supermercati di quartiere. Uno o più numeri di Whatsapp attivati, e i commessi, finalmente al sicuro, possono preparare le borse per consegnarle fuori dal supermercato. Nessun contatto, e spesa fatta in piena sicurezza.

Per centralizzare la comunicazione si può anche aprire una pagina online con l’elenco dei numeri disponibili.

Ognuno ovviamente deve servirsi nel suo quartiere per non infrangere il decreto che vieta spostamenti.

È un metodo pulito e facile. Elimina le file davanti ai negozi, e tutela la salute dei lavoratori e dei clienti”.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium