/ Attualità

Attualità | 29 marzo 2019, 13:40

Imperia: si è insediato il nuovo Prefetto Aberto Intini "Affronteremo le problematiche col massimo impegno" (video)

“Non ci sono al momento criticità particolari. – rassicura il Prefetto – Sto completando il giro degli incontri istituzionali. Stamattina abbiamo effettuato, con le forze di polizia una prima riunione tecnica di coordinamento per prepararci ad approfondire gli aspetti di interesse da affrontare nel migliore dei modi”

Imperia: si è insediato il nuovo Prefetto Aberto Intini "Affronteremo le problematiche col massimo impegno" (video)

Si è insediato da pochi giorni il nuovo Prefetto Alberto Intini che questa mattina, dopo una riunione con le forze di polizia ha incontrato la stampa. Un passato in Polizia, che lo ha portato a ricoprire incarichi di responsabilità a Firenze, dove è stato Questore, ma anche in altre realtà, come Roma dove è stato a capo della Squadra Mobile.



Prima era stato dirigente della Divisione Interpol del Servizio Cooperazione Internazionale di Polizia, e prima di approdare a Firenze, presidente dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive.

Durante il giro di incontri istituzionali che sta portando avanti nei primi giorni di insediamento, Intini sta imparando a conoscere particolarità e problematiche della provincia di Imperia.

Le problematiche non sono costanti, e quindi le attendiamo, - spiega - le affronteremo col massimo impegno laddove si dovessero verificare problematiche di competenza del mio ufficio. Ci sono aspetti noti, altri che interessano un po’ tutte le realtà, come quelle della criminalità e la sicurezza dei cittadini”.

Non ci sono al momento criticità particolari. – rassicura il Prefetto – Sto completando il giro degli incontri istituzionali. Stamattina abbiamo effettuato, con le forze di polizia una prima riunione tecnica di coordinamento per prepararci ad approfondire gli aspetti di interesse da affrontare nel migliore dei modi”.

Due delle principali problematiche che hanno interessato la provincia di Imperia ci sono sicuramente criminalità organizzata e fenomeno migratorio. Il nuovo Prefetto per risolvere e vigilare porterà in dote la sua esperienza nella Polizia.

La mia esperienza di oltre 37 anni nella Polizia di Stato sicuramente mi sarà utile nell’esercizio della nuova funzione di Prefetto, anche se è un tipo di lavoro diverso, più ampio, di maggior coordinamento. Sono temi che non è detto possano essere risolti totalmente, che possono essere affrontati in un modo o in un altro, in base alle contingenze storiche che avremo.

Quello della criminalità organizzata è un problema di tutte le regioni, anche lontane da quelle di origini delle associazioni mafiose e proprio perché lontane e imprevedibili possono muoversi nell’ombra, e quindi essere meno visibili. Per questo fenomeno in base alla mia esperienza, necessita un enorme lavoro di prevenzione delle forze di polizia e un’attenta attività di indagine, laddove d’intesa con l’Autorità Giudiziaria vi siano le condizioni, da parte degli uffici investigativi di portarle avanti. Su questo ovviamente darò il massimo appoggio, tutto quello che il Prefetto può fare per sostenere l’azione delle forze di Polizia e dell’Autorità Giudiziaria, però in un campo che non è di pertinenza stretta del Prefetto.

Quello dell’immigrazione è invece un tema che rileva non solo le tematiche dei flussi migratori, ma anche quelle di ordine e sicurezza pubblica, connesse a una presenza eccessiva o non controllata o addirittura a degli aspetti di sicurezza pubblica incrinata o violata in questa situazione. Su questo argomento potrà essere maggiore l’impegno del lavoro del mio ufficio d’intesa con tutti gli altri soggetti interessati, anche se al momento mi sembra che la situazione della migrazione in generale e degli aspetti connessi alla loro presenza in territorio di confine a Ventimiglia sia abbastanza sotto controllo, contenuta e non presenta aspetti di criticità tali che laddove dovessero verificarsi di nuovo, cercheremo di affrontarli nel migliore dei modi
”.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium