/ Politica

Politica | 30 maggio 2019, 18:23

Imperia: "Necessari alcuni interventi sui parcometri", il Comune rinvia di un mese il nuovo piano della sosta

Il Comune comunica un rinvio sull'entrata in vigore del piano della sosta dopo le polemiche esplose nelle ultime ore a causa della pubblicazione degli articoli pubblicati sul nostro giornale relativi alla necessità per i residenti, di fornire un'autocertificazione per ottenere uno sconto sugli stalli a strisce blu

Imperia: "Necessari alcuni interventi sui parcometri", il Comune rinvia di un mese il nuovo piano della sosta

"In vista della prossima entrata in vigore del nuovo piano della sosta, l'Amministrazione Comunale comunica che, sentite la Go Imperia e l'azienda proprietaria dei nuovi parcometri, sono necessari ancora alcuni interventi per rendere pienamente operativo il nuovo piano, per i quali servirà un mese di lavoro. Per tale ragione, l'entrata in vigore del nuovo piano avverrà il 1° luglio. Fino ad allora, saranno applicati gli attuali orari e tariffe".

Il Comune di Imperia comunica dunque un rinvio sull'entrata in vigore del piano della sosta dopo le polemiche esplose nelle ultime ore a causa della pubblicazione degli articoli pubblicati sul nostro giornale relativi alla necessità per i residenti, di fornire un'autocertificazione per ottenere uno sconto sugli stalli a strisce blu. A denunciare il tutto il consigliere di Imperia di Tutti Imperia per Tutti Roberto Saluzzo.

"Per quanto attiene la situazione dell'Ospedale, l'Amministrazione precisa che gli stalli di sosta presenti nell'area in questione sono circa 250, i quali – a seguito dell'applicazione del nuovo schema – saranno suddivisi esattamente al 50% tra zone bianche e zone blu. È inoltre già in programma un incontro per lunedì prossimo, 3 giugno, tra il sindaco Claudio Scajola e il direttore generale dell'ASL 1 Imperiese, nel corso del quale verrà chiesto che nei parcheggi presenti all'interno dell'Ospedale vi sia analoga proporzione a tutela dei dipendenti.

Sul fronte del costo, la tariffa prevista (50 centesimi all'ora dalle ore 7 alle 20) è la metà rispetto a quella attualmente in vigore nei parcheggi blu presenti nella zona dell'Ospedale. Questa nuova sistemazione garantirà la giusta rotazione delle auto, permettendo così agli utenti degli ambulatori e ai visitatori degli ammalati di poter trovare più agevolmente parcheggio, a differenza di quanto accade invece oggi
".

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium