/ Politica

Politica | 31 maggio 2019, 09:18

Imperia: 45 milioni per l'appalto rifiuti del prossimo quinquennio, atteso a giorni il bando di gara

Base di gara annua posta a 8 milioni e 586 mila euro di parte a corpo più 500 mila di parte a misura all'anno

Imperia: 45 milioni per l'appalto rifiuti del prossimo quinquennio, atteso a giorni il bando di gara

Dopo l'approvazione del nuovo regolamento in Consiglio Comunale e in attesa del bando di gara ufficiale ecco la determinazione a contrarre per l'affidamento del servizio di raccolta differenziata dei rifiuti e spazzamento delle strade del Comune di Imperia.

Tra gli obiettivi stabiliti dalla Giunta Municipale si leggono, tra gli altri, in determina: potenziamento di percentuale della raccolta differenziata e riciclaggio e recupero, incremento della qualità del servizio percepito dalle utenze, miglioramento del decoro urbano, mitigazione degli impatti visivi e paesaggistici delle aree di installazione e di esposizione delle attrezzature per la raccolta (cassonetti carrellati e mastelli),  sensibilizzazione formazione ed informazione della cittadinanza.

Il tutto per un appalto quinquennale, con possibilità di rinnovo, con una base di gara posta a 8 milioni e 586 mila euro annui di parte a corpo più 500 mila di parte a misura. Alle somme suddette devono aggiungersi l'IVA al 10% e le varie  spese tecniche. 45 milioni e 434 mila euro circa la cifra totale per i cinque anni.

L'affidamento è poi stato suddiviso in quattro categorie di cui due principali e due secondarie. Tra le prime ovviamente il servizio di raccolta rifiuti e il servizio di spazzamento e pulizia delle aree urbane. In seconda battuta invece i servizi di disinfestazione e di spurgo delle opere di captazione delle acque piovane.

L'appalto dovrà essere affidato entro il 1 ottobre 2019, vista la scadenza della proroga a Teknoservice al 30 settembre. Attesa in un paio di giorni l'uscita del bando di gara.

Lorenzo Bonsignorio

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium