/ Eventi

Eventi | 24 settembre 2019, 08:39

Entroterra: soddisfatti i Comuni di Mendatica, Ranzo e Rezzo per le Giornate Europee del Patrimonio dello scorso weekend

Quasi duecento visite: il 'grazie' e le riflessioni delle amministrazioni promotrici

Entroterra: soddisfatti i Comuni di Mendatica, Ranzo e Rezzo per le Giornate Europee del Patrimonio dello scorso weekend

Mendatica, Ranzo e Rezzo hanno aderito, lo scorso weekend, alle "Giornate Europee del Patrimonio": sono in molti quelli che hanno accolto l'invito delle amministrazioni comunali dei tre piccoli centri della Valle Arroscia di scoprire la Chiesa di S. Margherita di Mendatica, quella di San Pantaleo a Ranzo e il Santuario di Maria Bambina a Rezzo.

“Abbiamo avuto quasi duecento visite tra le due giornate - dicono gli organizzatori – e per noi è stata una risposta tanto positiva, quanto inaspettata dice dell'interesse che c'è verso l'entroterra e le sue peculiarità. Questo ci dice che la cultura può e deve essere una ‘tessera’ fondamentale in un mosaico complessivo di promozione del territorio, in cui integrare natura, sport, enogastronomia, cultura”.

“Questo è stato un passo condiviso – terminano - di un cammino che vogliamo e dobbiamo proseguire: abbiamo gettato un seme, che è iniziato a germogliare, ed ora siamo chiamati a farlo crescere: dobbiamo crederci. E' stata una bella soddisfazione ed un'emozione particolare per noi che nei nostri paesi ci siamo cresciuti e ci viviamo vedere gli occhi e i volti ricchi di curiosità, contenti, delle persone che abbiamo incontrato a visitare questi piccoli grandi tesori di bellezza affidati alla cura e responsabilità delle nostre comunità”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium