/ Attualità

Attualità | 29 ottobre 2019, 10:31

Imperia: la ditta Icoel si aggiudica l'appalto per l'efficientamento energetico di lungomare Colombo in borgo Prino

Verranno installati 24 nuovi corpi a led di ultima generazione che, da stime non ufficiali, consentiranno un risparmio di energia vicino al 50%

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Sarà la ditta Icoel Srl di Imperia a occuparsi dell'importante lavoro di efficientamento energetico in lungomare Colombo, zona borgo Prino.  Con un ribasso superiore al 28% l'impresa si è aggiudicata l'appalto, per un totale di 82 mila euro, battendo così la concorrenza della Boeri Salvatore SNC, altra ditta che aveva presentato un'offerta.

Nel dettaglio i fondi arriveranno dal Decreto Crescita che finanzia opere di efficientamento energetico e, in generale, di sviluppo territoriale sostenibile. A occuparsi del progetto e della direzione dei lavori l'architetto Paolo Pettene. Verranno installati 24 nuovi corpi a led di ultima generazione che, da stime non ufficiali, consentiranno un risparmio di energia vicino al 50%.

L'intervento di efficientamento energetico era stato annunciato direttamente dal sindaco Claudio Scajola durante la sua conferenza aperta al Prino dell'8 agosto. Oltre a quello sull'illuminazione era stato illustrato il progetto per la realizzazione dello sfioratore di emergenza della rete fognaria, e anche tre ipotesi progettuali legate alla costruzione: di una diga soffolta a protezione della costa, di una nuova passeggiata a sbalzo sul mare e della sistemazione del pennello presente all'ingresso del borgo per renderlo un punto panoramico.

Lorenzo Bonsignorio

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium