/ Attualità

Attualità | 01 dicembre 2019, 07:21

Diano Marina: primo incontro dell’eco-comitato del programma 'Eco-schools' (Bandiera verde) all’istituto comprensivo (Foto)

Il programma potrebbe portare al termine dell’anno scolastico al conseguimento della ‘Bandiera verde’ alle scuole che sviluppano il protocollo.

Diano Marina: primo incontro dell’eco-comitato del programma 'Eco-schools' (Bandiera verde) all’istituto comprensivo (Foto)

Venerdì scorso, all’Istituto Comprensivo di Diano Marina, si è tenuta la prima riunione dell’Eco-comitato. L’Eco-comitato è l’organo che gestirà il programma Eco-Schools della FEE (Foundation for Environmental Education), la prestigiosa organizzazione danese riconosciuta dall’Unesco, che diffonde le buone pratiche per la sostenibilità ambientale attraverso attività di educazione e formazione all’interno delle scuole in collaborazione col territorio.

Il programma potrebbe portare al termine dell’anno scolastico al conseguimento della ‘Bandiera verde’ alle scuole che sviluppano il protocollo. Il percorso, che inizia con un'indagine che mira ad individuare criticità in tema ambientale, porta a mettere in luce buone pratiche codificate in un ‘Eco Codice’, che verrà diffuso in città. Il processo sarà portato avanti dagli studenti di varie classi dell’Istituto in collaborazione con diverse associazioni ed enti del territorio.

Il programma ha infatti il fine di sensibilizzare l’intero territorio partendo dalle scuole, prevede  la massima condivisione e la fondamentale partecipazione di tutti. La scuola, nelle figure della Dirigente Patrizia Brosini e del Referente maestro Basteris, coordinerà il programma, fortemente appoggiato e supportato dall’Amministrazione Comunale di Diano Marina, con la partecipazione di tutti i plessi presenti sul territorio comunale, dalla scuola dell’infanzia “L’Aquilone” di via Nizza, alle scuole primarie di via Biancheri e di Villa Scarsella, alla scuola secondaria.

All' incontro, nell’attesa di coinvolgere anche rappresentanti di genitori e alunni, hanno già costruttivamente partecipato  il vice sindaco Cristiano Za Garibaldi, Daniela Bozzano comandante della Polizia Locale e Cristina Cellone del Comune di Diano Marina, Domenico Surace della GM, il Maresciallo Mauro Simone della Capitaneria di Porto di Diano Marina, Anna Volpe dell’Ass.ne Informare, Giuseppe Gandolfo dell’Ass.ne Kronos, Augusto Arduino presidente Croce Rossa Italiana di Diano Marina, oltreché le docenti che costruiranno con gli studenti i percorsi didattici e le rappresentanti della FEE guidate dalla sig.ra Albina Savastano.

“Il percorso, indipendentemente dalle tre Bandiere Verdi di cui potranno fregiarsi le sedi delle scuole di Diano Marina, rappresenta un’ importante opportunità di progresso sostenibile per l’intera comunità dianese partendo dalla proposta di riflessione che scaturirà dal lavoro degli alunni” dichiara la Dirigente Scolastica.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium