/ Cronaca

Cronaca | 05 dicembre 2019, 10:06

Cenova: venti persone rientrate nelle proprie abitazioni, il Sindaco Adorno "Al lavoro per ripulire la frazione"

Dopo la raccolta fondi, annunciata anche una cena di beneficienza per supportare il paese

Cenova: venti persone rientrate nelle proprie abitazioni, il Sindaco Adorno "Al lavoro per ripulire la frazione"

Sono rientrati nelle proprie case venti abitanti di Cenova, sedici ieri sera dopo lo svuotamento del bombolone del gas e quattro oggi.

"Da questa mattina – spiega il sindaco Renato Adorno a Imperianews, abbiamo ripreso con le attività di pulizia e scavo insieme alle imprese. Serve ripulire la frazione nel più breve tempo possibile. Ieri sera intanto, dopo l'operazione dei Vigili del Fuoco sul bombolone del gas, abbiamo fatto rientrare sedici persone alle quali se ne sono aggiunte altre quattro questa mattina. Per il weekend ho già richiesto un nuovo intervento della Protezione civile che, come per lo scorso fine settimana, ci darà una mano importante. Purtroppo otto nuclei familiari, tredici persone, rimangono ancora fuori casa e dovranno farlo per un po' perché le loro abitazioni si trovano nella zona rossa. Per il momento hanno trovato sistemazione nei paraggi”.

Intanto aumentato le iniziative per supportare la frazione di Rezzo. Dopo la raccolta fondi lanciata ieri da Pro Loco e Comune, in serata anche il Cadò di Cosio d'Arroscia ha annunciato il proprio 'modo' di dare un contributo. Il 13 dicembre il ristorante sarà chiuso alla normale attività, ma aperto a tutti per una cena di beneficienza in favore di Cenova con il ricavato che sarà interamente devoluto alla Pro Loco.

Lorenzo Bonsignorio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium