/ Cronaca

Cronaca | 14 gennaio 2020, 17:20

Torino: rinviato al 12 febbraio il processo per la richiesta danni di Carlo Conti allo Stato

Conti, lo ricordiamo, venne arrestato e fece 5 mesi di reclusione in cella ed altri 3 ai domiciliari ma venne poi assolto con formula piena in primo grado ed in Appello.

Torino: rinviato al 12 febbraio il processo per la richiesta danni di Carlo Conti allo Stato

E’ stato rinviato al 12 febbraio a mezzogiorno il processo in Corte d’Appello a Torino, per la richiesta di risarcimento danni di Carlo Conti, ex direttore della Porto d’imperia Spa, che venne coinvolto nell’inchiesta sull’approdo e sulla società di Francesco Caltagirone, la ‘Acquamare’.

Conti, lo ricordiamo, venne arrestato e fece 5 mesi di reclusione in cella ed altri 3 ai domiciliari ma venne poi assolto con formula piena in primo grado ed in Appello. Conti ha così chiesto 200mila euro di danni per quanto accaduto. E’ difeso dall’Avvocato sanremese Alessandro Mager.

"Si preannunciava un lungo dibattimento - ha detto l'avvocato Mager - e, quindi, il giudice Avenati Bassi ha preferito rinviare".

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium