/ Politica

Politica | 25 febbraio 2020, 19:32

Emergenza Coronavirus: Regione Liguria incontra sindacati e categorie, "Occorrerà attivare ammortizzatori sociale e di sostegno al reddito"

“Siamo consapevoli – ha aggiunto il governatore - che le restrizioni adottate abbiano delle ripercussioni, per questo abbiamo chiesto che venga effettuato un incontro ai massimi livelli per individuare gli strumenti più urgenti”.

Emergenza Coronavirus: Regione Liguria incontra sindacati e categorie, "Occorrerà attivare ammortizzatori sociale e di sostegno al reddito"

Il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti e l’assessore a Turismo e Occupazione Gianni Berrino, l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti hanno incontrato sindacati e categorie economiche e produttive per un aggiornamento sulla situazione legata al Coronavirus.

“Ovviamente -  ha detto Toti – la questione dei riflessi economici di questa vicenda è di grande importanza. Per questo occorrerà attivare strumenti di ammortizzazione sociale e sostegno al reddito. L’assessorato al Lavoro si sta occupando di formulare una serie di proposte, che condivideremo con le altre regioni e con il Governo, visto che si tratta comunque di tematiche di livello nazionale che richiedono interventi di tipo legislativo e che riguardano una fetta importante del PIL nazionale”.

“Siamo consapevoli – ha aggiunto il governatore -  che le restrizioni adottate abbiano delle ripercussioni, per questo abbiamo chiesto che venga effettuato un incontro ai massimi livelli per individuare gli strumenti più urgenti”.

“Dal canto nostro -  ha concluso - vogliamo elaborare una serie di proposte da sottoporre al Governo, ad esempio l’attivazione di fondi di garanzia tramite Filse che costituiscano una rete di protezione in vista delle difficoltà economiche a cui andranno incontro le realtà di questo territorio”.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium