/ Attualità

Attualità | 08 marzo 2020, 13:35

Emergenza Coronavirus: spesa 'normale' questa mattina nei supermercati della provincia, per ora nessuna psicosi

E, mentre si vive una delle domeniche più incredibili della storia moderna del nostro paese, gli stessi grandi negozi confermano che non ci saranno problemi di approvvigionamento.

Le immagini degli scaffali di due settimane fa

Le immagini degli scaffali di due settimane fa

A distanza di due settimane, ovvero da quando sono state chiuse le scuole e da quella domenica sera di ‘delirio’, questa volta i cittadini della provincia di Imperia stanno dimostrando una maggiore tranquillità.

La conferma arriva dalla maggior parte dei supermercati tra Ventimiglia e Cervo dove, almeno per ora, non si è registrato l’assalto agli scaffali che invece si era verificato 15 giorni fa. Stamattina, dopo la notizia relativa alla ‘chiusura’ di Piemonte, Lombardia ed altre province da parte del Governo, si sono registrate molte vendite di prodotti di prima necessità ma non gli acquisti compulsivi visti la sera di fine febbraio.

Nei supermercati le direzioni hanno deciso di aprire il maggior numero di casse per allontanare il più possibile i clienti, in modo da rispettare le direttive del Governo. E, mentre si vive una delle domeniche più incredibili della storia moderna del nostro paese, gli stessi grandi negozi confermano che non ci saranno problemi di approvvigionamento.

Secondo quanto riferito dai principali marchi della grande distribuzione, infatti, nonostante la chiusura delle zone rosse la spedizione delle merci proseguirà regolarmente. Bisogna quindi restare tranquilli anche nella nostra provincia, pur mantenendo la massima attenzione sul problema che non di dissolverà velocemente.

Carlo Alessi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium