/ Al Direttore

Al Direttore | 01 aprile 2020, 07:41

La mail del nostro lettore Ernesto: "Operatori sanitari tutti eroi ma anche gli assistenti domiciliari come mia moglie"

La mail del nostro lettore Ernesto: "Operatori sanitari tutti eroi ma anche gli assistenti domiciliari come mia moglie"

Un nostro lettore, Ernesto, ci ha scritto per ringraziare gli operatori sanitari in questo difficile ma anche la moglie e quelli come lei che svolgono il lavoro di assistenza domiciliare:

“Leggo spesso articoli sugli sforzi e sacrifici che fanno dottori, infermieri, forze dell’ordine ecc., che non finirò mai di ringraziare per tutto quello che stanno facendo e continueranno a fare. Sono tutti eroi e, quando questo maledetto virus ci darà tregua, bisognerebbe che tutti noi ma soprattutto i nostri politici trovassero il modo di ringraziarli uno per uno. La mia missiva però era per mettere in evidenza il lavoro che svolge mia moglie, e cioè l’assistente domiciliare. Tutti i giorni parte da casa all’alba e torna alla sera per andare a fare il proprio dovere e cioè assistere le persone anziane o comunque bisognose di aiuto e quindi rischiando continuamente la propria incolumità, non dico come fanno appunto medici ed infermieri ma, le assicuro che non c’è molta differenza. Anche coloro che svolgono il lavoro di mia moglie a mio avviso sono eroi e dunque meritano secondo me un ringraziamento particolare. Tengo a ringraziare mia moglie per tutto quello che fa sia sul lavoro che a casa. Sei il mio eroe che tutti i giorni si mette la sua corazza sotto forma di camice e mascherina e guanti per combatte la battaglia forse più dura di tutta la sua vita. Grazie per tutto quello che fai e che sei”.

Carlo Alessi

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium