/ Cronaca

Cronaca | 05 aprile 2020, 15:53

Coronavirus, ad Imperia i Carabinieri presidiano anche i caselli autostradali per prevenire l'eventuale 'esodo' verso le seconde case (Foto)

Intensificati i controlli da parte dell'Arma per sanzionale le violazioni delle misure contenitive del contagio. Occhi puntati sui villeggianti lombardi e piemontesi

Coronavirus, ad Imperia i Carabinieri presidiano anche i caselli autostradali per prevenire l'eventuale 'esodo' verso le seconde case (Foto)

Controlli a tappeto dei Carabinieri del comando provinciale di Imperia sull'intero territorio cittadino e anche ai caselli autostradali. Da stanotte infatti, i posti di blocco sono stati aumentati per prevenire l' "esodo" verso le seconde case.

Secondo quanto stabilito dall'ordinanza della Regione Liguria, così come dai vari decreti emanati dal Governo, è vietato spostarsi dal proprio comune verso altri territori per motivi non necessari. I servizi di controlli rientrano infatti, nei dispositivi volti a prevenire le violazioni delle misure contenitive del contagio da Coronavirus.

Fondamentali sono stati quindi i controlli programmati presso i caselli autostradali di Imperia Est ed Ovest. In vista della Pasqua le Istituzioni hanno ritenuto necessario e fondamentale prevenire che i villeggianti, soprattutto piemontesi e lombardi, arrivassero nelle loro seconde case sparse nell'hinterland imperiese. 

Christian Flammia

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium