/ Cronaca

Cronaca | 15 aprile 2020, 07:21

Code, code e ancora code: anche ieri alle Poste era così ma ci dovremo abituare anche per il futuro (Foto)

Chi ha fatto la spesa sabato scorso, complici gli acquisti di Pasqua, ha atteso diversi minuti per entrare nei supermercati, ma anche al Mercato Annonario la situazione non era diversa.

Code, code e ancora code: anche ieri alle Poste era così ma ci dovremo abituare anche per il futuro (Foto)

Code, code e ancora code. Le stiamo già facendo, per fare la spesa o andare in farmacia, ma anche per le piccole commissioni di ogni giorno, come andare in posta (a cui si riferiscono le immagini di Sanremo) ed altro.

Lo stiamo facendo ma dovremo abituarci, perché quando riusciremo ad uscire dal ‘lock down’, per ora prolungato al 3 maggio, diventerà un’abitudine, come quella di utilizzare mascherina e guanti, in modo da limitare il contagio. Gli esperti sono stati chiari: fino a quando non ci sarà il vaccino, la ‘distanza sociale’ sarà fondamentale per limitare il diffondersi del virus.

In alcuni casi si sono notate persone che prendono alla leggera i consigli e non rispettano le distanze mentre altre si dimostrano più diligenti. Anche ieri a Sanremo come dimostrano le foto, per fare un’operazione all’ufficio postale ci si doveva armare di santa pazienza ed attendere diversi minuti.

Chi ha fatto la spesa sabato scorso, complici gli acquisti di Pasqua, ha atteso diversi minuti per entrare nei supermercati, ma anche al Mercato Annonario la situazione non era diversa. Rimaniamo in coda, quindi, e dovremo abituarci perché sarà purtroppo così per molto tempo.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium