/ Politica

Politica | 08 maggio 2020, 19:20

Coronavirus: a Imperia 444 i positivi, 58 i decessi, il Sindaco Claudio Scajola in Consiglio "Il 50% ancora malato"

Il primo cittadino ha rivelato i dati forniti dall'Asl 1 imperiese. 58 sono i decessi, 166 le persone guarite, 42 i ricoverati, di cui tre imperiesi in terapia intensiva, 177 le persone in sorveglianza domiciliare

Coronavirus: a Imperia 444 i positivi, 58 i decessi, il Sindaco Claudio Scajola in Consiglio "Il 50% ancora malato"

A Imperia sono 444 i positivi al coronavirus dall'inizio dell'epidemia, di cui il 50% ancora affetti dalla malattia. Lo ha detto il sindaco Claudio Scajola in consiglio comunale, durante la discussione sull'emergenza in corso.



Il primo cittadino ha rivelato i dati forniti dall'Asl 1 imperiese. 58 sono i decessi, 166 le persone guarite, 42 i ricoverati, di cui tre imperiesi in terapia intensiva, 177 le persone in sorveglianza domiciliare.

Il picco dei contagi, secondo quanto rivelato dal sindaco è stato raggiunto il 28 marzo, mentre la discesa dei contagi è avvenuta dall'11 aprile. Dal 25 aprile sono aumentati i guariti.

A marzo i decessi sono stati 103, mentre l'anno scorso nello stesso periodo erano stati 45. Un incremento, come già noto, del 127,5%. Ad aprile a Imperia ci sono stati 74 decessi, 59 nello stesso periodo dello scorso anno, per un incremento del 25%. Scajola ha sottolineato l'importanza delle misure di contenimento “che hanno consentito di salvare molte vite”.

Francesco Li Noce

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium