/ Solidarietà

Solidarietà | 08 maggio 2020, 16:04

Coronavirus, Diano Marina: ha riaperto l'Atelier dei bimbi. Fiume di solidarietà per i più piccoli (Foto)

L'iniziativa è stata organizzata dall'ex comandante dei vigili urbani Daniela Bozzano che insieme alle volontarie, Cristina e Liana, solo oggi ha reso felici 40 bambini e aiutato 18 famiglie

Coronavirus, Diano Marina: ha riaperto l'Atelier dei bimbi. Fiume di solidarietà per i più piccoli (Foto)

40 bambini resi felici grazie all'iniziativa messa in piedi da dai volontari coordinati dall’ex comandante dei vigili urbani di Diano Marina, Daniela Bozzano. Oggi infatti, si è svolto l' "Atelier dei bimbi",  presso il Palasport Canepa di via Diano Castello nella città degli aranci. Daniela Bozzano, insieme alle volontarie Cristina e Liana, ha distribuito giocattoli, vestiti, scarpe e libri grazie alla solidarietà di tante famiglie. Oltre ai bambini, 18 sono le famiglie che hanno beneficiato delle donazioni. Famiglie provenienti non solo da Diano Marina, ma che da Imperia, San Bartolomeo al mare,Cervo e da altri centri della vallata del Golfo.

"Questo tipo di solidarietà sta funzionando benissimo- spiega alla nostra testata Daniela Bozzano- siamo felici di mettere in contatto chi dona e chi ha bisogno di queste cose. Uno scambio proficuo in un momento di emergenza che mette in luce il grande cuore dei cittadini. Tutti gli articoli sono in ottimo stato e sono stati consegnati puliti, stirati e sono poco usati e quindi perfettamente funzionanti. Sono destinati a famiglie che prima della crisi dettata dal coronavirus, lavoravano o nel settore della ristorazione, del turismo, c'è chi aveva una palestra, e in seguito alla chiusura imposta per contenere il contagio a fine mese non sta percependo più uno stipendio".

L'atelier dei bimbi funziona così: il giovedì mattina dalle 10.30 fino a mezzogiorno si possono consegnare i beni da donare e il venerdì, negli stessi orari ci si può recare per scegliere cosa serve. "Contiamo di proseguire per tutto il mese di maggio secondo queste modalità- continua l'ex comandante della Municipale-quindi lancio un appello a tutta la comunità del dianese e dell'imperiese affinchè donino il più possibile. In particolare, ci sono state richiesti degli articoli specifici da parte di alcune famiglie. Si tratta del libro 'Il piccolo principe', poi servono vestiti per una bambina di 14 anni anni e una bicicletta per un bimbo di sei anni, anche senza rotelle posteriori. Chiunque ne sia in possesso e non li utilizza più può recarsi qui a Diano all'atelier e provvederemo a donarli a chi li ha richiesti". 

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium