/ Cronaca

Cronaca | 09 maggio 2020, 13:10

Diano Marina: uomo con problemi psichiatrici e positivo al coronavirus scappa dalla struttura che lo aveva in cura

Il sessantenne aveva iniziato a creare disordini in un condominio. I vigili urbani, comandati da Franco Mistretta, lo hanno individuato e allontanato prontamente. Grazie anche al 118 è in viaggio verso Genova per essere ricoverato

Diano Marina: uomo con problemi psichiatrici e positivo al coronavirus scappa dalla struttura che lo aveva in cura

Un uomo di 60 anni, originario di Genova, con problemi psichiatrici, e anche positivo al coronavirus,  è scappato da una struttura che lo aveva in cura a Diano Marina. Durante la fuga ha creato alcuni disordini all'interno di un condominio, ma è stato subito individuato dai vigili urbani.

Il comandante della Polizia Municipale, Franco Mistretta, ha compiuto una "mediazione" per risolvere la situazione. Il sessantenne infatti, chiedeva di "essere portato in stazione" e con quest'escamotage la mediazione del comandante Mistretta è andata a buon fine. L'uomo è stato quindi allontanato dal condominio e portato nei pressi del cimitero affinchè si calmasse. 

Grazie anche all'intervento dei sanitari del 118, e della Croce Oro di Cervo, l'uomo è stato trasportato a bordo dell'autoambulanza e verrà ricoverato adesso presso un'altra struttura sita nella provincia genovese. 

 

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium