/ Attualità

Attualità | 18 maggio 2020, 16:32

Tamponi in ‘Drive through’ nell’Asl 1 Imperiese, da inizio attività convocati oltre 600 cittadini

Durante la settimana scorsa, l'attività, si è svolta per la prima volta al Mercato dei Fiori di Sanremo all'interno degli spazi messi a disposizione da Amaie Energia, consentendo l'esecuzione del tampone in un ambiente riservato e lontano dal centro cittadino.

Tamponi in ‘Drive through’ nell’Asl 1 Imperiese, da inizio attività convocati oltre 600 cittadini

Prosegue l'attività del drive through in ASL1. L'iniziativa, rivolta ai casi positivi Covid-19 che necessitano di attestare l’avvenuta guarigione, ha coinvolto oltre 600 cittadini convocati da ASL1 per l'effettuazione del test attraverso il finestrino dell’auto.

Durante la settimana scorsa, l'attività, si è svolta per la prima volta al Mercato dei Fiori di Sanremo all'interno degli spazi messi a disposizione da Amaie Energia, consentendo l'esecuzione del tampone in un ambiente riservato e lontano dal centro cittadino. 

L'attività del drive through ha preso il via l'11 aprile con il supporto dell'ambulatorio mobile di ASL1, è eseguita a Sanremo e ad Imperia dagli operatori sanitari del GSAT e dal Servizio di Igiene di ASL1. L’obiettivo del servizio, è quello di accelerare l’accertamento della negatività per consentire il rientro al lavoro di cittadini che, già positivi al coronavirus, sono in quarantena presso il proprio domicilio e risultano clinicamente guariti e asintomatici. L’avvenuta guarigione viene determinata attraverso l’esecuzione di due tamponi negativi ripetuti a distanza di 24 ore.

L'attività dei drive through è importante per consentire a chi ha superato la malattia e sta bene di riprendere la propria attività il più velocemente possibile – afferma Sonia Viale, Vicepresidente e Assessore alla Sanità di Regione Liguria – ringraziamo Amaie Energia per la collaborazione nell'aver concesso l'utilizzo di alcuni spazi del Mercato dei Fiori”.

“Ringraziamo Amaie Energia, in particolare il presidente Andrea Gorlero per la disponibilità dimostrata. – aggiunge Marco Damonte Prioli, Direttore Generale di ASL1 - I numeri dei guariti aumentano anche grazie a questa attività che consente una rapida attestazione della guarigione per quei cittadini in attesa del doppio tampone negativo. Numeri che ci incoraggiano ma ricordiamo a tutti di non abbassare la guardia, il virus c'è ancora, è fondamentale rispettare il distanziamento sociale, indossare la mascherina e osservare un’attenta igiene delle mani”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium