/ Cronaca

Cronaca | 20 maggio 2020, 12:43

Imperia: processo per la morte di Mauro Feola, subito rinviata al 23 settembre la discussione

A processo, per omicidio colposo, i due bagnini Aldo De Notaris e Caterina Pandolfi, e Rossella Gobbi, madre di Caterina Pandolfi e titolare dello stabilimento balneare

Imperia: processo per la morte di Mauro Feola, subito rinviata al 23 settembre la discussione

È stato subito rinviato il processo programmato per questa mattina sulla morte di Mauro Feola, l'uomo annegato il 25 luglio 2015 nello specchio acqueo antistante allo stabilimento balneare Papeete Beach.

A processo, per omicidio colposo, i due bagnini Aldo De Notaris e Caterina Pandolfi, e Rossella Gobbi, madre di Caterina Pandolfi e titolare dello stabilimento balneare.

L'udienza di questa mattina tuttavia è stata subito rinviata dal giudice Laura Russo, su accordo tra il pubblico ministro Maria Paola Marrali e gli avvocati difensori, Erminio Annoni, che assiste i bagnini e Sabrina Tallone, che difende Rossella Gobbi. La prossima udienza, con l'avvio della requisitoria del pubblico ministero è prevista per il 23 settembre.

Fuori dal processo la parte civile, liquidata con un'indennità di circa 400mila euro dall'assicurazione dello stabilimento balneare.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium