/ Economia

Economia | 22 maggio 2020, 08:30

I concessionari Suzuki Auto riaprono all’insegna della sicurezza

Auto Jap ad Imperia torna ad accogliere il pubblico, nel totale rispetto del cliente e delle regole di sicurezza.

I concessionari Suzuki Auto riaprono all’insegna della sicurezza

La Fase 2 ci sta traghettando gradualmente fuori dall’emergenza. Ora le misure sono meno stringenti e le regole per il contenimento, introdotte dal Governo per contrastare la diffusione della pandemia Covid-19, ci permettono maggiore libertà di movimento rispetto alla totale chiusura dei mesi scorsi. Con il miglioramento delle statistiche relative alla diffusione del Covid-19 e l’avvio di un progressivo ritorno alla normalità da parte del Paese, le Concessionarie Suzuki riaprono le porte al pubblico e i Clienti possono recarsi in salone per richiedere maggiori informazioni e vedere da vicino i modelli della gamma Suzuki, che dall’inizio del 2020 è completamente elettrificata e convertita all’ibrido.

Nel rispetto reciproco verso la propria Clientela, le Concessionarie Suzuki seguono scrupolosamente le disposizioni di legge che limitano il flusso di persone negli ambienti e osservano tutte le indispensabili norme igienico-sanitarie per assicurare ai lavoratori e alla Clientela la massima sicurezza.

Rispetto è la parola chiave attraverso la quale la rete Suzuki stessa si adegua ai protocolli ministeriali. E infatti il Kanji “Kei”, che in giapponese significa rispettare con il cuore, sintetizza perfettamente la filosofia che guida da sempre il lavoro e la relazione con il Cliente della Rete Ufficiale del marchio di Hamamatsu.

Una gamma 100% Hybrid

Suzuki ha dato un impulso decisivo all’elettrificazione della sua gamma: la filiale giapponese ha ora un listino di sole auto ibride per affrontare le nuove sfide in tema di mobilità. Suzuki è presente in tutti i segmenti più importanti con proposte di grande personalità e che si distinguono per le dimensioni compatte, la leggerezza e l’efficienza.

Il Suv ultra compatto IGNIS HYBRID spicca nel segmento A per la sua capacità unica di abbinare una vocazione urbana e uno spirito avventuroso. SWIFT HYBRID è la protagonista del segmento B per il suo dinamismo, che si esprime attraverso una linea filante e un peso molto contenuto, da cui deriva una straordinaria agilità. SWIFT SPORT HYBRID alza l’asticella delle prestazioni e sbaraglia la concorrenza tra le hot hatch con rapporti peso/potenza e peso/coppia ai vertici della categoria. Con VITARA HYBRID e S-CROSS HYBRID, Suzuki è protagonista infine nelle fasce più vivaci e animate del mercato, quella dei Suv e delle crossover. VITARA HYBRID recupera il temperamento indomito dalle leggendarie antenate e lo ripropone con un look moderno e raffinato, mentre l’ammiraglia S-CROSS HYBRID veste con eleganza e personalità una base tecnica di prim’ordine.

L’ibrido geniale

La tecnologia Suzuki HYBRID è caratterizzata dalla genialità tipica delle soluzioni semplici ed efficaci. Per tutti i modelli il componente principale è l’Integrated Starter Generator (ISG), un dispositivo che funge al tempo stesso da alternatore, motorino di avviamento e motore elettrico. L’ISG è alimentato da batterie agli ioni di litio alloggiate in modo discreto sotto i sedili del pilota o del passeggero, dove non tolgono spazio agli occupanti e ai loro bagagli. Gli accumulatori non richiedono ricariche esterne e immagazzinano l'energia recuperata dall’ISG durante i rallentamenti. Le batterie restituiscono poi l'energia necessaria all’ISG per avviare il motore termico e per integrare la coppia quando il pilota vuole riprendere dai bassi regimi. La coppia fornita dall’ISG rende più corposa all’erogazione, aumenta il piacere di guida e assicura una sensibile riduzione dei consumi e delle emissioni. Su VITARA, S-CROSS e SWIFT SPORT la tecnologia Suzuki HYBRID mantiene inoltre la rotazione al minimo del motore termico in fase di decelerazione quando il pedale della frizione è premuto, senza che sia iniettato carburante e aumentando così ulteriormente l’efficienza.

I modelli Suzuki HYBRID accedono alle tante agevolazioni previste localmente da Regioni, Province e Comuni per le auto ibride.

Tra i benefici figurano l’esenzione totale o parziale dal pagamento del bollo, l’accesso alle ZTL o la sosta gratuita nei parcheggi a strisce blu, oltre alla possibilità di circolare anche in occasione dei blocchi del traffico istituiti per questioni ambientali. Il tutto con costi di gestione paragonabili a quelli delle vetture diesel.

Per dare la possibilità a tutti di osservare da vicino e di conoscere meglio i nuovi modelli della gamma Hybrid, Autojap, il concessionario di riferimento per la provincia di Imperia, vi da appuntamento in Via Dott. Augusto Armelio, 19 a Imperia.

Per ulteriori informazioni chiamare il 0183 710931.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium