/ Attualità

Attualità | 25 maggio 2020, 13:50

Nel primo fine settimana post lockdown sono quasi raddoppiati i movimenti in provincia di Imperia, nel capoluogo + 29%

Stando alle rilevazioni di ieri, in provincia di Imperia i movimenti sono aumentati del 48% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente, mentre sono al -20% nel raffronto al periodo 13 gennaio - 16 febbraio

Nel primo fine settimana post lockdown sono quasi raddoppiati i movimenti in provincia di Imperia, nel capoluogo + 29%

Con la fine del lockdown sono tornati i tradizionali spostamenti sulle nostre strade, primo segnale di un flebile ritorno alla normalità. Grazie ai dati distribuiti nelle ultime ore dal servizio di EnelX, possiamo avere un quadro preciso di quanto siano aumentati gli spostamenti nel primo weekend di ‘liberi tutti’.

Stando alle rilevazioni di ieri, in provincia di Imperia i movimenti sono aumentati del 48% rispetto allo stesso giorno della settimana precedente, mentre sono al -20% nel raffronto al periodo 13 gennaio - 16 febbraio. Ventimiglia svetta con un +57% degli spostamenti (-20% rispetto al periodo 13 gen - 16 feb), seguita da Sanremo con il +41% (-34% rispetto al periodo 13 gen - 16 feb) e da Imperia con +29% (-18% rispetto al periodo 13 gen - 16 feb). Ma a fare la voce grossa in termini di statistiche sono i piccoli paesi dell’entroterra, molti dei quali hanno registrato un aumento di flussi intorno al 120%.

Importante anche il dato dei flussi in entrata in provincia, con un +50% sullo stesso giorno della settimana precedente, ma un -46% rispetto al periodo 13 gen - 16 feb. Stando ai dati di EnelX il 96% delle entrate si sono registrate dalla provincia di Savona, mentre il 4% da quella di Cuneo (ricordiamo che al momento sono ancora vietati gli spostamenti tra regioni).

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium