/ Cronaca

Cronaca | 28 maggio 2020, 07:11

Coronavirus, il comandante della polizia municipale di Diano Marina: "Ho scoperto di aver avuto il covid, sono guarito e ora donerò il plasma"

Il contagio probabilmente è avvenuto a marzo, quando ci fu il caso dei due anziani della provincia di Bergamo che alloggiavano all'hotel Paradiso, positivi al coronavirus. "Non mi sono accorto di niente", ha dichiarato il comandante

Coronavirus, il comandante della polizia municipale di Diano Marina: "Ho scoperto di aver avuto il covid, sono guarito e ora donerò il plasma"

Ho avuto il covid, ma l'ho scoperto mesi dopo, per caso”. A dirlo è Franco Mistretta, da pochi mesi comandante della polizia municipale di Diano Marina, promosso da vice dopo il pensionamento di Daniela Bozzano.

Non mi sono accorto di niente, sono stato bene, a parte quella che avevo pensato fosse una leggera influenza, ma parliamo di almeno tre mesi fa”. Il periodo era quello dei contagi all'hotel Paradiso, dove due anziani della comitiva proveniente dalla provincia di Bergamo risultarono positivi al tampone (QUI). Era il 5 marzo. Mistretta, insieme ai suoi uomini, alla protezione civile e ai carabinieri, lavorarono tutto il giorno per garantire il rientro in sicurezza della restante comitiva. Forse in quelle ore ha contratto il virus.

Alcune settimane fa – spiega – abbiamo fatto un tso a un uomo positivo al coronavirus, scappato dall'ambulatorio di Diano Marina. (QUI) Non era stato facile fermarlo, c'era stato anche un contatto fisico. Così, preoccupato ho fatto il test sierologico, ed è risultato che avevo sviluppato gli anticorpi per un contagio che, mi ha spiegato il medico, è avvenuto mesi fa. A conferma di ciò ho fatto il tampone ed è risultato negativo. Ho già dato la mia disponibilità a donare il plasma”. Per questo il pensiero di Mistretta è andato alla vicenda dell'hotel Paradiso. “Sono stato presente a tutte le operazioni fatte in questi mesi, ma credo che il contagio sia avvenuto quel giorno”.

Tutti i nove agenti del comando, che dall'inizio dell'emergenza lavorano dislocati tra il comando e il comune, per mantenere il distanziamento sociale, sono stati sottoposti al tampone e tutti sono risultati negativi.

Francesco Li Noce

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium