/ Al Direttore

Al Direttore | 22 giugno 2020, 11:04

Diano Marina: le lamentele di un lettore per le condizioni dei cassonetti dell'immondizia

“Un po' di attenzione in più non guasterebbe”

Diano Marina: le lamentele di un lettore per le condizioni dei cassonetti dell'immondizia

Il nostro lettore Edoardo Marino ci scrive per lamentare le condizioni nelle quali si trovano alcuni cassonetti dell'immondizia a Diano Marina.

I cassonetti di raccolta dei rifiuti a Diano Marina sono luridi, maleodoranti (non solo quelli per la indifferenziata o per l'umido), sconnessi (non completamente apribili o apribili soltanto usando le mani e non i pedali, alcuni per l'umido a cielo aperto).
Sono mesi e mesi, o forse addirittura un anno, che non vengono lavati ed igienizzati. Non dovrebbero tali operazioni essere periodiche per contratto con la ditta appaltatrice della quale, se ricordo bene, il nostro Comune detiene azioni? Quindi, dovrebbe maggiormente richiedere un servizio migliore.
Qualche anno fa l'allora assessore competente declamava la pulizia e la igienizzazione dei cassonetti e delle strade cittadine con liquidi al "profumo di arancio". Un po' di attenzione in più alla quotidianità non guasterebbe.

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium