/ Eventi

Eventi | 25 giugno 2020, 09:23

Sui sentieri dell'entroterra ligure di Ponente e sulle Alpi,: settimane ricche di escursioni con ‘Monesi Young’

Da domenica 28 giugno a mercoledì 1° luglio

Sui sentieri dell'entroterra ligure di Ponente e sulle Alpi,: settimane ricche di escursioni con ‘Monesi Young’

L’associazione sportiva, affiliata alla UISP, Monesi Young con le guide ambientali escursionistiche esperte del territorio ha in programma molte escursioni  nel ponente ligure, dove ha la sede e di cui è promotrice da tanti anni. Da questa stagione il motto è “cammina sempre” e quindi sono iniziate le camminate per tutti infrasettimanali, dedicate a chi ha tempo libero  e vuole conoscere il territorio in sicurezza con accompagnatori che sappiano unire l’escursione alla scoperta dei borghi. Le iniziative sono tante e per tutti i gusti, per aderire bisogna iscriversi ed essere soci di Monesi Young, la quota di partecipazione è di € 10 (gratuita sino ai 18 anni)  e dotarsi di tutte le misure di sicurezza per ridurre i rischi della diffusione del virus COVID 19, in ottemperanza alle specifiche prescrizioni dell’ordinanza regionale. Il regolamento è scaricabile dal sito www.myben.it

Domenica 28 giugno  – Carmo dei Brocchi e monte Albarea
Escursione molto panoramica con viste mozzafiato dal mare alla catena delle Alpi Liguri e Marittime. Ripercorreremo con gioia l’amato percorso della Mezzaluna che regala emozioni uniche, bellezza negli occhi e pace nel cuore, ma con l’aggiunta delle cime di questi due monti, che ci daranno la soddisfazione di salire fin sulla vetta e osservare il tutto da “lassù”! Il monte Albarea nasconde anche un passaggio dove sembra che siano state ritrovate tracce di un luogo di sepoltura tribale. Il percorso non presenta particolari difficoltà, è adatto a camminatori  che che vogliano iniziare a provare la esperienza in salita e discesa con dislivelli di medio impegno. Informazioni e prenotazione Barbara Campanini (GAE) 346 7944194

Lunedì 29 giugno  – Il Medioevo Castellaro – Monte Sette Fontane
L’escursione parte da Castellaro raggiungibile salendo dall’Aurelia prima di Arma di Taggia. Ritrovo di fronte al palazzo comunale. E’ un percorso ad anello dove toccheremo il monte Sette Fontane (sono molte le sorgenti in questa sommità, che ne fanno un habitat ideale per la pastorizia) e il Monte Croce. Cammineremo a passo lento per godere di questo luogo il più possibile.

Mercoledì 1° luglio  – Val Ponci (finalese) i ponti romani e la via Julia Augusta
Partendo da Verzi m. 145, a Rocca di Corno, dal ponte delle Fate saliremo sino a raggiungere il Ciappo del Sale, una grande roccia piatta che presenta una moltitudine di incisioni rupresti. Siamo su una delle Vie Marenche. Il percorso è fra boschi di lecci e sprazzi di macchia mediterranea che ci graziano di una certa frescura. Il  ponte Sordo, il ponte delle Voze, il ponte dell’Acqua e il ponte Magnone, sono testimoni dell’importanza delle vie romane in questo lembo di Liguria. Faremo una piccola deviazione per vedere delle cave romane, disposte in successione altimetrica.

Tutti i dettagli sul sito www.myben.it

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium