Elezioni comune di Diano Marina

 / Cronaca

Cronaca | 23 luglio 2020, 18:36

Coronavirus: tornano a calare in Liguria (-5) ma crescono nella nostra provincia (+5) i casi di Covid-19

Registriamo un morto dopo diversi giorni in provincia di La Spezia mentre nella nostra provincia rimangono stabili gli ospedalizzati e calano i pazienti in sorveglianza attiva. Ad oggi sono 71 i positivi correlati al cluster savonese, 5 in più rispetto a ieri.

Coronavirus: tornano a calare in Liguria (-5) ma crescono nella nostra provincia (+5) i casi di Covid-19

Dopo alcuni giorni di 'rialzo' e stabilità, torna a calare quest'oggi il numero dei positivi al Covid-19 in Liguria, fissandosi a 1.157, ovvero 5 in meno di ieri. Il totale dei casi positivi da inizio emergenza è di 10.139 (+15), mentre a oggi i tamponi effettuati sono 177.258 (+1.927).

Dopo diversi giorni senza decessi, oggi purtroppo registriamo un morto per Covid-19, una donna di 74 anni di Sarzana. Tornano a crescere i casi positivi in provincia di Imperia che oggi sono 91, ovvero 5 in più di ieri. Sempre nella nostra provincia rimangono a 10 gli ospedalizzati, ma scendono i pazienti in sorveglianza attiva. 

Casi per provincia di residenza
Imperia: 91 (+5)
Savona: 139 (+10)
La Spezia: 23 (-1)
Genova: 753 (-22)
Residenti fuori regione/estero: 54
Altro/in fase di verifica: 97

Ospedalizzati (totale 29)
Asl 1: 10 - nessuno in terapia intensiva (-)
Asl 2: 7 - nessuno in terapia intensiva (-1)
Policlinico San Martino: 1 - nessuno in terapia intensiva (-1)
Galliera: 1 - nessuno in terapia intensiva (-)
Asl 3: 7 - nessuno in terapia intensiva (-)
Asl 4: 2 - nessuno in terapia intensiva (-)
Asl 5: 1 - nessuno in terapia intensiva (-)

Sorveglianza attiva
Asl 1: 22 (-2)
Asl 2: 1.131 (+121)
Asl 3: 255 (+16)
Asl 4: 51 (-9)
Asl 5: 87 (+6)

Ad oggi sono 71 i positivi correlati al cluster savonese, 5 in più rispetto a ieri. In totale sono 60 i clienti del ristorante o loro contatti risultati positivi, a cui si aggiungono otto dipendenti e tre operatori sanitari dell’Asl 2 contatti di altri operatori sanitari clienti.

Eseguiti circa 2040 tamponi, di questi ne sono stati refertati 1500. Dal rilevamento del cluster i tamponi eseguiti, giorno per giorno, sono stati: 50 giovedì scorso, 50 venerdì, 250 sabato, 450 domenica, 350 lunedì, 250 martedì, 300 ieri e 190 oggi. Le persone in isolamento cautelativo sono 1650; restano cinque gli ospedalizzati, tutti in buone condizioni.

“L’attenzione resta alta ma il cluster savonese – dichiara il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - ha dimostrato la grande capacità del sistema sanitario ligure di applicare il metodo delle tre T fondamentali in questa fase: Testare più persone possibile con i tamponi, Tracciare i contatti dei casi positivi per testarli e isolarli dalla comunità e, infine, Trattare i malati con l’assistenza ospedaliera o domiciliare coordinata. E ne aggiungo anche un’altra che è la Tempestività con cui siamo intervenuti. Di questo ringrazio i nostri sanitari, la task force di Alisa e la Asl2 per il grande lavoro svolto che ci permette di andare avanti con serenità sulla nostra strada della ripartenza in sicurezza, fondamentale per tutti”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium