/ Cronaca

Cronaca | 28 luglio 2020, 12:30

Diano Marina, scritte su muri e arredi urbani. Chiappori: "Non è arte, ma vandalismo. Chi si vuole 'sfogare' lo dica e gli metteremo a disposizione degli spazi"

Negli ultimi giorni sono aumentati gli episodi di "graffitismo selvaggio", ma il primo cittadino ci tiene a sottolineare che "non siamo ostaggio dei writers". In arrivo le telecamere "invisibili" e ci saranno più controlli della Municipale

Diano Marina, scritte su muri e arredi urbani. Chiappori: "Non è arte, ma vandalismo. Chi si vuole 'sfogare' lo dica e gli metteremo a disposizione degli spazi"

“Non siamo ostaggio dei writers, si è verificato solo qualche episodio. Sicuramente non staremo a guardare e prenderemo delle contromisure per risolvere questo problema come posizionare delle telecamere invisibili”.

Giacomo Chiappori, sindaco di Diano Marina, commenta così quanto si sta verificando nelle ultime settimane ossia gli atti vandalici che hanno interessato sia le fioriere che i cartelli in centro città, ma anche le pareti di alcune case ed edifici. “Pensiamo siano giovani turisti, continua il primo cittadino, i dianesi non farebbero questo ai loro arredi, alle loro strade e alle loro case e poi chi compie questi atti di vandalismo non può essere definito artista, ma sono vandali ed è per questo che non lasceremo correre questi fatti”.

Chiappori, però lancia anche un proposta: Se questi ragazzi vogliono sfogare così la loro arte ce lo possono comunicare e il comune gli metterà a disposizione i muri e i luoghi dove poterlo fare. Di certo non possono deturpare il centro, i beni comunali o le case private. Quindi chiunque senta questa esigenza lo dica e vedremo di trovare una soluzione”.

Nel frattempo la polizia municipale, guidata dal comandante Franco Mistretta, è a lavoro per ricostruire eventuali responsabilità e nel contempo ha ampliato i servizi di pattuglia sul territorio soprattutto nelle ore serali per evitare proprio l’acuirsi di questo fenomeno. A breve poi, il comandante Mistretta consegnerà all’assessorato competente un dossier, con informazioni e foto, proprio per venire a capo di questi episodi.

Angela Panzera

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium