Elezioni comune di Diano Marina

 / Politica

In Breve

sabato 18 settembre

Politica | 02 agosto 2020, 23:33

Elezioni: Luigi Sappa sarà il candidato di Polis. Cambiano gli scenari della lista "Forza Italia / Liguria Popolare"

A questo punto dovranno essere riviste, sia per numero sie per genere, le scelte dei candidati già annunciati per la lista composta da Forza Italia e Liguria Popolare nata da un recente accordo politico.

Luigi Sappa

Luigi Sappa

Sarà l’ex sindaco di Imperia ed ex presidente della Provincia Luigi Sappa il candidato alle prossime elezioni regionali espressione di Polis, il movimento che fa riferimento a Claudio Scajola, all’interno della lista "Forza Italia / Liguria Popolare". Il nome di Sappa, che già circolava da un paio di settimane, esce quindi ora allo scoperto in maniera forte, quando ormai mancano meno di due mesi al voto fissato per il 20 e 21 Settembre.

A questo punto gli scenari cambiano, e in qualche maniera si complicano sia come numero sia come genere. Ad oggi, prima che fosse ufficializzato l'accordo elettorale tra le forze politiche coinvolte nell'alleanza di lista, i candidati annunciati erano (oltre a Sappa): Filippo Bistolfi e Patrizia Badino (Forza Italia), Antonio Bissolotti e Vincenzo Giacovelli (Liguria Popolare). La prima cosa che salta all’occhio, anche solo che con questi nomi senza aggiungerne altri, è il sovrannumero di un'unità. Da non sottovalutare poi che la lista, in base alla nuova legge elettorale, dovrà essere composta da due uomini e due donne.

Tenendo a questo punto come elemento inamovibile Luigi Sappa, dovrebbe sacrificarsi uno tra Bistolfi e Bissolotti, entrambi elementi di peso per le forze politiche che rappresentano, in modo da far spazio a due donne. Se fosse Bistolfi a lasciare il passo, la quota femminile di Forza Italia sarebbe già pronta e individuata da tempo nel consigliere comunale Patrizia Badino. Un messaggio del commissario provinciale del partito Simone Baggioli, ("Insieme a Filippo e alla Patrizia e in attesa di un nominativo di un’altra figura di genere femminile, potremo davvero raggiungere performance a doppie cifre percentuali") farebbe però presumere che entrambi saranno della partita, lasciando quindi a Liguria Popolare l'ultimo posto a disposizione necessariamente al femminile. 

Se così fosse, sarebbe Bissolotti a fare un passo indietro. In questo caso l'individuazione del candidato femminile di Liguria Popolare potrebbe vertere su diversi nomi: da Monica Albarelli (che recentemente ha assaporato per qualche ora l’ingresso in consiglio comunale a Sanremo) alla neo segretaria ventimigliese Roberta Fusco. La scelta potrebbe però anche ricadere su altre donne già candidate all'ultima tornata elettorale sanremese, i nomi non mancano: Stefania Rossi, Laura Nante, ecc. Nelle prossime ore si saprà qualcosa di più...

 

Federico Marchi

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium