/ Politica

Politica | 02 agosto 2020, 18:57

Ferruccio Sansa: "Rifiutare misure di distanziamento sui treni espone persone a gravi rischi"

“Bisogna prima di tutto pensare alle persone, noi faremo questo. Seguendo le linee del governo e della maggioranza delle regioni"

Ferruccio Sansa

Ferruccio Sansa

"Noi ci impegneremo a proteggere i liguri e a condurli fuori dall'emergenza Covid. Bisogna garantire la vita sociale, le attività economiche, ma anche la salute. Non possiamo permetterci di ripiombare nel lockdown che schianterebbe la nostra economia in crisi. L'epidemia non può diventare strumento di campagna elettorale, l'uso delle mascherine e il distanziamento non possono essere bandiere di partito”. Ad intervenire in merito al dibattito sulla sicurezza nei treni è Ferruccio Sansa candidato Presidente Regione Liguria.

“Bisogna prima di tutto pensare alle persone, noi faremo questo. Seguendo le linee del governo e della maggioranza delle regioni. Il virus circola ancora, rifiutare misure di distanziamento sui treni in questi giorni di affollamento di turisti e pendolari espone le persone a gravi rischi. La strategia finora utilizzata da chi guida la Regione ha portato la Liguria nel mese di maggio ad avere la maggiore percentuale di morti per abitanti in Italia. Secondo i dati della Protezione Civile al 31 luglio, la Liguria è la quinta regione italiana per quanto riguarda l'indice di replicabilità (Rt): la nostra Regione ha superato la soglia minima di 1, attestandosi a 1,25. Cosa significa? Tanto più si supera l'1, tanto più aumentano i contagi. Pensiamo ai cittadini prima di tutto. Poi alla propaganda" conclude Sansa.

C.S.

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium