/ Cronaca

Cronaca | 03 agosto 2020, 08:50

Sanremo: arrestato a tempo di record l'assassino di Luciano Amoretti, fermato nella notte dalla Polizia

Al momento gli inquirenti non confermano l’arresto che evidenzierebbe però l’ottimo servizio investigativo svolto rapidamente dalla Squadra Mobile e dagli agenti del Commissariato di Sanremo.

Sanremo: arrestato a tempo di record l'assassino di Luciano Amoretti, fermato nella notte dalla Polizia

Secondo indiscrezioni sarebbe stato arrestato, nella notte, l’assassino di Luciano Amoretti, il 75enne ex orafo ucciso ieri con un vaso alla testa, probabilmente al termine di una colluttazione nella sua abitazione di corso Garibaldi. Il condizionale è d'obbligo visto che sono ancora in corso accertamenti.

Al momento gli inquirenti non confermano l’arresto che evidenzierebbe però l’ottimo servizio investigativo svolto rapidamente dalla Squadra Mobile e dagli agenti del Commissariato di Sanremo. Sarebbero state fondamentali le telecamere presenti nella zona per risalire all’assassino che, però, sapeva probabilmente di essere ripreso perché, in molte immagini risulta travisato da un cappello e da una mascherina chirurgica.

Ma l’occhio attento degli inquirenti ha scoperto il suo volto e, nella notte, l’uomo è stato arrestato. I particolari dell’arresto saranno divulgati più tardi.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium